Yoga per i bimbi al Yogafestival Bimbi a maggio a Milano

Yoga per i bimbi al Yogafestival Bimbi a maggio a Milano

YOGAFESTIVAL BIMBI II Edizione il  13 | 14 maggio 2017 a Milano presso il  Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”. Dopo il successo dell’edizione 2016 (con 3102 ingressi al museo ed oltre 650 bambini iscritti ai laboratori) ritorna Yogafestival Bimbi, il primo festival in Italia dedicato allo Yoga per i più

YOGAFESTIVAL BIMBI II Edizione il  13 | 14 maggio 2017 a Milano presso il  Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”.

Dopo il successo dell’edizione 2016 (con 3102 ingressi al museo ed oltre 650 bambini iscritti ai laboratori) ritorna Yogafestival Bimbi, il primo festival in Italia dedicato allo Yoga per i più piccoli (ma anche per i loro genitori) al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.
L’appuntamento è stato ideato da YogaFestival – il più importante network dedicato allo Yoga in Italia – per rispondere alla sempre crescente attenzione che la disciplina sta riscuotendo nel mondo dell’educazione.
Che lo Yoga non sia utile solo agli adulti è ormai un dato di fatto: in un’epoca in cui anche i bambini sono sottoposti a ritmi accelerati, questa disciplina può costituire infatti una risorsa preziosa per l’età pediatrica, migliorando la concentrazione e l’autostima, diminuendo lo stress, accompagna il piccolo nella sua crescita. La conferma arriva anche dalla Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps), che durante l’ultimo Congresso ha dedicato una sessione allo Yoga per bambini, dando la parola agli esperti della Federazione Italiana Yoga e dalla UCLA, che ha presentato nel settembre 2016 i risultati più che positivi sulle classi di meditazione a scuola, dall’età di 3 anni file://localhost/(https/::www.uclahealth.org:mindfulness-helps-children-as-young-as-3-manage- their-emotions-during-school)
Ecco allora l’idea di un festival per bambini dai 2 mesi a 12 anni che, grazie a un approccio giocoso e divertente, possono sperimentare le loro capacità e approfondire la conoscenza di se stessi con semplici esercizi, prove, giochi. In più, il festival è rivolto anche ai genitori, che avranno l’opportunità di partecipare a numerosi appuntamenti a loro dedicati o, semplicemente, condividere un’esperienza unica con i propri piccoli.
Il tema scelto quest’anno per Yogafestival Bimbi è Yoga&Favole. E saranno tantissime le novità di questa seconda edizione, a cominciare dalla nuova collocazione all’interno del Museo: “Le Cavallerizze”, il nuovo spazio interno al Museo ospiterà tutte le aree della manifestazione (dal nome Asana Birichine, Note Contente, Mondo a Colori, Baby Family, FiabeMagia&BabyOM e il Giardino Incantato, nel prato)
Numerosi i laboratori dedicati al respiro e quelli incentrati sul movimento (per avvicinare i bimbi ad una pratica giocosa); oltre alla sezione baby (per piccoli da 2 a 12 mesi, anche con genitori) l’angolo parcheggio passeggini – dove lasciare il veicolo e scegliere la fascia marsupio – e il pitstop bebè per allattare cambiare i neonati in comodità.
Tra gli appuntamenti da segnalare lo Shiatsu Family (un’innovativa declinazione dell’antica disciplina giapponese da vivere in famiglia), il ritorno a grande richiesta della Bollywood Dance, il Baby Kirtan (che rasserena col suono dell’antico canto devozionale Sikh); le pratiche di Mindfulness (la cui fama è in costante crescita nel mondo degli adulti) declinate per i più piccoli, e uno spazio per la Merenda in Girotondo, insieme alle 16.30. I corsi di formazione ed incontri per adulti, sabato e domenica mattina, sono dedicati a coloro che intendono intraprendere un percorso di formazione nell’ambito dello Yoga per l’infanzia. Per tutta la durata del festival, sarà attivo un punto ristoro vegetariano/vegano.

Tre importanti partner saranno con noi in questa seconda edizione di Yogafestival Bimbi per proporre i loro contenuti: De Agostini, che con DeA Junior porterà una sua postazione all’interno del festival per presentare il suo innovativo programma dedicato ai bambini, YoYoga, – in onda sul canale tematico DeA Kids (Sky 601/602, ma visibile anche su digitale terrestre) – attraverso due incontri di Yoga condotti da Renata Centi; la Scuola del Fumetto di Milano, anch’essa presente con una postazione all’interno dello spazio arte, dove gli studenti della scuola si divertiranno a disegnare insieme ai bimbi intorno ai temi del festival. Si conferma infine anche quest’anno la partnership con Giovani Genitori, la prima rivista in Italia dedicata alle famiglie Eco e Slow, che sarà al Museo della Scienza con uno stand dedicato per presentare il giornale e le iniziative ad esso legate.
Sostengono il progetto Rigoni di Asiago, Provamel e Spighe&Spighe insieme a Plose. Di Giulia Orecchia, conosciuta e apprezzata illustratrice per bambini,  l’immagine che lo rappresenta quest’anno.
Tutte le info aggiornate sull’evento e il programma dettagliato dei laboratori saranno presto online sul sito yogafestival.it e sulla pagina facebook di YogaFestival.
INGRESSO ingresso con biglietto del Museo    ORARI 10.00 -18.00 (inizio laboratori ore 11)
SITO: www.yogafestival.it
Per informazioni e materiale: info@yogafestival.it – www.yogafestival.it/bimbi/

 

anna.rubinetto
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos