Abu Dhabi inaugura l’ultimo trimestre con una crescita del 18% di Hotel Guest nel mese di ottobre

Abu Dhabi inaugura l’ultimo trimestre con una crescita del 18% di Hotel Guest nel mese di ottobre

Abu Dhabi ha accelerato la crescita degli arrivi di hotel guest nel mese di ottobre con 418.883 ospiti che hanno visitato i 163 hotel e apart-hotel dell’Emirato, con un aumento del 18% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il numero complessivo di arrivi degli ospiti per i primi dieci mesi del 2017 è aumentato

Abu Dhabi ha accelerato la crescita degli arrivi di hotel guest nel mese di ottobre con 418.883 ospiti che hanno visitato i 163 hotel e apart-hotel dell’Emirato, con un aumento del 18% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Il numero complessivo di arrivi degli ospiti per i primi dieci mesi del 2017 è aumentato fino a superare i 3,9 milioni, con una crescita dell’8% sull’anno e in linea con l’obiettivo del superamento del record dello scorso anno di 4.4 milioni, secondo gli ultimi dati rilasciato dal Dipartimento Cultura e Turismo di Abu Dhabi.
Sua Eccellenza Saif Saeed Ghobash, Direttore Generale del Dipartimento Cultura e Turismo di Abu Dhabi, ha dichiarato: “I nostri continui sforzi per migliorare l’appeal di Abu Dhabi sia per i turisti d’affari che per i visitatori lesure continuano ad essere premiati, con le ultime cifre degli hotel guest che coronano il nostro impegno. Un numero record di visitatori ha scelto l’ampia gamma di alloggi in tutte e tre le regioni dell’Emirato e miriamo a sostenere e migliorare questa crescita nell’ultimo trimestre, tradizionalmente il periodo più impegnativo dell’anno.”
Le tre regioni, Abu Dhabi City, Al Ain e Al Dhafra, hanno mostrato risultati positivi per hotel guest, con la regione di Al Dhafra che ha registrato un aumento del 24% rispetto al mese corrispondente del 2016. Il numero di hotel guest ad Abu Dhabi City è aumentato del 18%, mentre regione di Al Ain mostra un aumento del 14%. Anche la media pernottamenti ad Abu Dhabi e Al Ain è incoraggiante. Sia Al Ain che Abu Dhabi City sono aumentati del 12%.  Ghobash ha aggiunto:

Affrontiamo le sfide, in particolare la durata media del soggiorno, che vogliamo incrementare fornendo una scelta più ampia di cose da vedere, fare e sperimentare per incoraggiare i nostri ospiti a rimanere più a lungo ed esplorare l’Emirato. Abbiamo rilevato un certo appetito da parte del pubblico verso nuovi eventi leisure e di intrattenimento, e stiamo lavorando a stretto contatto con il settore privato per migliorare le nostre scelte durante tutto l’anno.”  “La nostra miscela unica di cultura, patrimonio e varietà paesaggistica e naturale, combinati con dinamiche possibilità di intrattenimento per le famiglie e le opportunità di business per i viaggiatori d’affari, si stanno rivelando estremamente allettanti per i visitatori internazionali e continueremo a capitalizzare la nostra crescita nel corso del Q4.” 

Una leggera flessione per il mercato Italiano, che a ottobre registra 4.637 hotel guest e 17.654 guest night con una media di soggiorno di quasi 3 notti. Mentre nei primi 10 mesi dell’anno 55.382 sono gli ospiti italiani (-6% yoy) con 210.031 pernottamenti e una media soggiorno di 3,7 notti.
Department of Culture and Tourism – Abu Dhabi
Il Dipartimento Cultura e Turismo di Abu Dhabi conserva e promuove il patrimonio e la cultura dell’Emirato di Abu Dhabi ponendoli al centro dello sviluppo di una destinazione di livello, sostenibile e distintiva, che arricchisce la vita di visitatori e residenti. Il Dipartimento gestisce il profilo turistico dell’Emirato e commercializza la destinazione a livello internazionale attraverso una vasta gamma di attività volte ad attirare visitatori e investitori. Le sue politiche, piani e programmi sono relativi alla conservazione del patrimonio e della cultura, compresi la protezione di siti archeologici e storici e lo sviluppo di musei, tra cui il Louvre Abu Dhabi, lo Zayed National Museum e il Guggenheim Abu Dhabi. Il Dipartimento Cultura e Turismo sostiene le attività intellettuali e artistiche e gli eventi culturali per far crescere il ricco patrimonio culturale e l’onore dell’Emirato. Un ruolo chiave del Dipartimento è di creare sinergia nello sviluppo della destinazione attraverso uno stretto coordinamento con la sua ampia base di stakeholder. http://tcaabudhabi.ae

I primi dieci mesi dell’anno testimoniano un incremento dell’8% rispetto al 2016

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos