Il Premio, il nuovo film di Alessandro Gassman, nelle sale dal 6 dicembre

Il Premio, il nuovo film di Alessandro Gassman, nelle sale dal 6 dicembre

Il Premio, il nuovo film di Alessandro Gassman, è un road movie che diverte con battute divertenti ma non scontate, e nello stesso tempo invita a riflettere sul legame padre-figli e sui rapporti familiari non sempre idilliaci. In sostanza una metafora del rapporto tra Alessandro Gassman e  suo padre, una figura “incombente” nella vita del

Il Premio, il nuovo film di Alessandro Gassman, è un road movie che diverte con battute divertenti ma non scontate, e nello stesso tempo invita a riflettere sul legame padre-figli e sui rapporti familiari non sempre idilliaci. In sostanza una metafora del rapporto tra Alessandro Gassman e  suo padre, una figura “incombente” nella vita del giovane regista del film.

Nel ruolo del padre uno strepitoso Gigi Proietti, che interpreta con misura un personaggio sopra le righe, che da giovane era un figlio dei fiori fautore dell’amore libero e da persona adulta si ritrova con numerosi figli e figliastri sparsi per il mondo. Rocco Papaleo e Anna Foglietta, co-protagonisti, danno vita a personaggi ben tratteggiati e dalla forte personalità, che contribuiscono  a dare carattere al film.
Una commedia piacevole da vedere, anche per gli aspetti impegnativi che assume in certi momenti, nel sottolineare la solitudine dell’artista e la continua, frustrante ricerca dell’ispirazione che ne marca drammaticamente l’esistenza.

Il Premio, il nuovo film di Alessandro Gassman, nelle sale dal 6 dicembre

SINOSSI
Giovanni Passamonte (Gigi Proietti) ha avuto una vita esagerata: molte mogli e molti figli, ha scritto numerosi best seller di successo internazionale, e, nel frattempo, è diventato un uomo cinico ed egocentrico.
Quando gli comunicano che ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura, per paura di volare, decide di partire in auto verso Stoccolma per andare a ritirare il premio insieme a Rinaldo (Rocco Papaleo), suo assistente da sempre.
Al lungo viaggio in auto partecipano anche i due figli di Giovanni Passamonte, Oreste (Alessandro Gassmann), personal trainer, e Lucrezia (Anna Foglietta), blogger di successo.
La strada da Roma a Stoccolma si trasformerà in un percorso denso di imprevisti in cui il gruppo incontrerà curiosi personaggi, ma si rivelerà per tutti un’occasione unica per affrontare dinamiche familiari insospettabili e conoscersi veramente.

Claudia Di Meglio

 Uscita nei cinema il 6 dicembre 2017

claudia.dimeglio
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos