Ostili, un film quasi epico che racconta da un diverso punto di vista il rapporto con i nativi americani

Ostili, un film quasi epico che racconta da un diverso punto di vista il rapporto con i nativi americani

 Dopo aver aperto con grande successo di critica e pubblico la XII edizione della Festa del Cinema di Roma, HOSTILES – Ostili di Scott Cooper arriverà nelle sale italiane l’1 marzo 2018, distribuito da Notorious Pictures. Il quarto lungometraggio del regista e sceneggiatore statunitense, autore di Crazy Heart, Out of the Furnace e Black Mass, è un western drammatico e non convenzionale che esplora, con

 Dopo aver aperto con grande successo di critica e pubblico la XII edizione della Festa del Cinema di RomaHOSTILES – Ostili di Scott Cooper arriverà nelle sale italiane l’1 marzo 2018, distribuito da Notorious Pictures.

Il quarto lungometraggio del regista e sceneggiatore statunitense, autore di Crazy HeartOut of the Furnace Black Mass, è un western drammatico e non convenzionale che esplora, con straordinaria intensità, uno dei temi più frequenti e complessi affrontati dal genere: il rapporto con i nativi americani.

locandina film OstiliAmbientato nel 1892, HOSTILES – Ostili segue il viaggio di un capitano dell’esercito che scorta un vecchio capo Cheyenne e la sua famiglia fino alla terra natia nel Montana. Nel ruolo dei protagonisti, il premio Oscar® Christian Bale (la trilogia del “Cavaliere oscuro”, American HustleThe Fighter), l’attrice britannica Rosamund Pike (Gone GirlOrgoglio e pregiudizioLa versione di Barney) e Wes Studi (Balla coi lupiL’ultimo dei MohicaniHeat – La sfida).
Sinossi
Ambientato nel 1892, HOSTILES – Ostili racconta la storia di un leggendario capitano dell’esercito (Christian Bale) che accetta con riluttanza di scortare un capo guerriero Cheyenne in punto di morte (Wes Studi) e la sua famiglia fino alle loro terre natie. I due vecchi rivali affrontano un viaggio di proporzioni simili all’Odissea, mille miglia di cammino da Fort Berringer, un isolato accampamento nel Nuovo Messico, alle praterie del Montana. Durante il viaggio incontreranno una giovane vedova (Rosamund Pike), i cui cari sono stati assassinati in quelle pianure, e insieme dovranno sopravvivere a quel paesaggio spietato e alle ostili tribù Comanche.
Un film malinconico e ostinatamente potente, ambientato in un mondo di bellezza, lacrime e sangue
Hollywood Reporter
 Un western brutale e meraviglioso
The Guardian
 Un’opera davvero sorprendente
Collider
NOTORIOUS PICTURES
presenta
 H  O  S  T  I  L  E  S
O S T I L I
 scritto e diretto da
SCOTT COOPER
 con
CHRISTIAN BALE        ROSAMUND PIKE        WES STUDI
  AL CINEMA DAL 1 MARZO 2018
 
 
claudia.dimeglio
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos