Fujifilm: nuova edizione dell’X-Vision Tour

Fujifilm: nuova edizione dell’X-Vision Tour

Sabato 26 maggio parte la nuova edizione dell’X-Vision Tour: Fujifilm girerà il Bel Paese, insieme ad importanti professionisti del settore, per sottolineare la forza evocativa e narrativa di un’immagine o di una sua riproduzione. La tappe del Fujifilm X-Vision Tour: ROMA, 26 maggio, Ex Dogana, CATANIA, 16 giugno, Sal Catania, BOLOGNA, 6 ottobre, Fondazione Mast,

Sabato 26 maggio parte la nuova edizione dell’X-Vision Tour: Fujifilm girerà il Bel Paese, insieme ad importanti professionisti del settore, per sottolineare la forza evocativa e narrativa di un’immagine o di una sua riproduzione.

La tappe del Fujifilm X-Vision Tour: ROMA, 26 maggio, Ex Dogana, CATANIA, 16 giugno, Sal Catania, BOLOGNA, 6 ottobre, Fondazione Mast, MILANO, 27 e 28 ottobre, Torneria Tortona. In ogni appuntamento del Fujifilm X-Vision Tour si potranno incontrare grandi autori e affermati professionisti con cui dialogare su visioni fotografiche differenti e con cui approfondire argomenti riguardo le tecnologie di ultima generazione e le più recenti tecniche fotografiche e di ripresa.
Il roadshow Fujifilm X-Vision Tour è completamente gratuito, aperto al pubblico, dalle 10.00 alle 19.30, ed offre in ogni appuntamento mostre, seminari, workshop, incontri tecnici e touch&try di prodotto.
Fujifilm X-Vision Tour celebra, così, la cultura dell’immagine per un’esperienza unica. I seminari sono incontri incentrati sul linguaggio visivo attraverso i racconti di importanti fotografi tra i quali Luca Locatelli, Giorgio Cravero, Matteo Bastianelli, Francesco Comello, Sara Lando, Federico Tardito, Alessandro Penso e molti altri.
Nei workshop ci si può mettere alla prova su set fotografici per sperimentare tecniche e suggerimenti, luci e attrezzature ed imparare, così, i trucchi del mestiere. In ogni tappa il workshop è tenuto da un diverso X-Photographer.
Gli incontri tecnici, sul prodotto e sulla gestione del workflow fotografico, sono un’opportunità per confrontarsi con i più affermati professionisti del settore: Marianna Santoni, tra i massimi esperti di digital imaging in Italia e nel mondo, terrà una lezione di fotografia in sala posa utilizzando GFX 50S; Gianluca Catzeddu, Adobe Certified Expert per Photoshop, accompagnerà i partecipanti nel mondo della “camera oscura digitale”; gli specialisti di Villaggio Tutto Digitale, il laboratorio creativo della rivista “Tutto Digitale”, illustreranno la grammatica di base del linguaggio cinematografico e i giusti accorgimenti di ripresa con fotocamere mirrorless.
In ogni tappa vengono allestite tre postazioni tecniche, una per la Serie X, una per il video con X-H1 e ottiche cinema MKX e un’ultima per il sistema medio formato GFX. In ogni postazione è possibile incontrare lo staff tecnico Fujifilm disponibile al illustrare le peculiarità dei diversi sistemi e dare consigli sulle migliori modalità di utilizzo.
L’offerta culturale del Fujifilm X-Vision Tour è completata da tre progetti autoriali in mostra. Maiora Premunt, un progetto personale del fotografo Matteo Bastianelli, realizzato lungo l’Appennino centrale, che documenta l’alterazione della vita sociale e del concetto di “comunità” nel dopo sisma dei borghi medievali italiani; Portrait Insight di Stefano Guindan, lo sguardo e la creatività di uno dei fotografi più eclettici e apprezzati del panorama italiano ed internazionale; Cent’anni dopo. Ricordi di guerra, sguardi di pace, progetto corale, realizzato in collaborazione con Trentino Marketing, che ha coinvolto i fotografi Giulia Bianchi, Luciano Gaudenzio, Daniele Lira, Pierluigi Orler, ed il videomaker Gianluca Colla.

Info, programma di ciascuna tappa, prenotazioni: xvisiontour2018.fujifilm.it

Giovanni Scotti

giovanni
AUTHOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos