Tra fine aprile e inizio maggio 2019, Alberto Salaorni & Al-B.Band, una delle formazioni live più attive in tutta Italia, come sempre fanno ballare & cantare molti degli spazi più importanti del Bel Paese. In particolare in questa bella primavera 2019 si spostano soprattutto tra Verona e Mantova. La musica della Al-B.Band è un gran bel modo per iniziare a rilassarsi e prepararsi alla nuova stagione.

Ecco alcuni concerti di questa scatenata formazione:

30/04 Le Piazze dei Sapori – Piazza San Zeno – Verona
01/05 Chiosco Dei Mulini – Volta Mantovana (MN)
04/05 Mad’ in Italy Verona
05/05 Lido Garda Beach Café – Garda
15/05 Signorvino Affi (VR)

Tutte le date sono sempre disponibili sui social della Al-B.Band ovvero qui:

www.facebook.com/ALBBANDofficial
www.albiband.com/
https://www.instagram.com/al_b.band/

Capitanati dall’instancabile Alberto Salaorni, gli AL-B.Band sono un gruppo capace di far scatenare ogni tipo di pubblico. Da 15 anni i loro concerti fanno divertire l’Italia e non solo. Riassumendo, sono in tournée da una vita. Il loro slogan è: “live music is back in fashion”, ovvero la (bella) musica dal vivo è tornata di moda. Un concerto di questa formazione veronese, una volta vissuto, lo si dimentica difficilmente. Non hanno mai una scaletta definita. Passano da un brano all’altro a seconda dell’atmosfera e del feedback del pubblico. E le loro scelte sono sempre originali. Ad esempio, la Al-B.Band raramente ripropone le canzoni di Vasco Rossi e Ligabue, preferendo quelle di Battisti, Mina o grandi successi anni ’70, col risultato che il sound di questa formazione risulta molto originale, una caratteristica molto rara nel panorama musicale di questi anni. AL-B.Band è composta da: Alberto Salaorni (voce e chitarra), Davide Rossi (basso) ed tanti altri musicisti di talento assoluto. Tra gli altri Andrea Mai (tastiere) e Giacomo Aio (percussioni, batteria e cori). Periodicamente al Al-B.Band registra e pubblica brani originali, molti dei quali sono inseriti nel loro più recente album “Megaphone” disponibile su tutte le piattaforme digitali (ad esempio Spotify: goo.gl/dQzyBN) e su cd. Tra i tanti brani contenuti nell’album, oltre al singolo “Maledettamente Amato”, programmato da decine di emittenti radio in tutta Italia, spicca “Hear Me”, una ballad in inglese decisamente emozionante.