ANTEO Palazzo del Cinema, in occasione dei suoi 45 anni, i cui festeggiamenti si terranno venerdì 7 giugno, inaugura una Fabbrica dell’Aria®  ideata da Stefano Mancuso e PNAT Project Nature.

E’ il primo cinema d’Italia a dotarsi di questo innovativo sistema di depurazione botanico, presente con due installazioni negli spazi di Anteo Palazzo del Cinema.

Anteo Palazzo del Cinema, una delle più importanti realtà in Italia per quanto riguarda il sostegno al cinema di qualità, ospita la straordinaria installazione ideata da Stefano Mancuso e PNAT Project Nature per depurare l’aria degli spazi indoor attraverso le piante.

Anteo ospita due installazioni, una al piano terra e una al primo piano del Palazzo.

Fabbrica dell’Aria® all’ANTEO Palazzo del Cinema per depurare l’aria

Fabbrica dell’Aria® è un sistema di depurazione botanico progettato per depurare l’aria negli spazi chiusi e generare benessere per le persone.
Si presenta come una grande teca vetrata, simile a una serra da interni completamente automatizzata, che racchiude al suo interno le piante e gli altri componenti necessari al suo funzionamento.
Ogni installazione è dotata di sensori di monitoraggio in tempo reale dei dati ambientali e del livello di inquinanti atmosferici in entrata e in uscita dal sistema.

Il parere di Stefano Mancuso 

“Fabbrica dell’Aria® – dichiara Stefano Mancuso – è, soprattutto, una tecnologia basata sulle piante. È per questo che in PNAT ne siamo orgogliosi. Si tende a credere che la tecnologia debba, per forza, essere basata su processi artificiali, in realtà questo secolo verrà ricordato come il secolo della biologia. Prodotti come la FDA ci aiutano ad immaginare la modernità.”

Due diverse Fabbriche dell’Aria® depurano l’aria del foyer della Sala Excelsior, della Libreria, del Caffè Letterario e di tutte le zone adiacenti (piano 0); della biglietteria e di tutti gli spazi di distribuzione alle sale del primo piano (piano 1).

Cosa ne pensa Lionello Cerri, CEO di Anteo spa 

Come afferma Lionello Cerri, “viviamo in un’area geografica fortemente provata dall’inquinamento atmosferico, sappiamo che molto spesso gli ambienti interni sono più inquinati di quelli esterni, per questo abbiamo cercato di dare un contributo rispetto ad Anteo Palazzo del Cinema con la realizzazione della Fabbrica dell’Aria®, per consegnare alla cittadinanza un luogo sicuro, sostenibile e all’avanguardia, che sia piacevole frequentare non solo per la sua offerta culturale.” 

La tecnologia di FdA, sviluppata attraverso la ricerca scientifica e botanica, amplifica la capacità naturale di filtrazione delle piante, trasformandole nel cuore di un sistema innovativo ad alte prestazioni, in grado di garantire risultati efficaci e misurabili.

Le strutture realizzate per il Palazzo del Cinema occupano una superficie di circa 4,2 metri quadri al piano terra e 1,9 metri quadri al primo piano, in grado di depurare rispettivamente un volume d’aria di circa 1000mc e 475mc.