In Bad Boys: Ride or Die, il film diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah, gli agenti Mike Lowrey e Marcus Burnett (Will Smith e Martin Lawrence) indagano per scoprire quanta corruzione ci sia all’interno della polizia di Miami.

Fanno, così, una scoperta sconvolgente: il loro ex Capitano Conrad Howard (Joe Pantoliano), ora defunto, ha collaborato con gli spacciatori di droga. Anche loro due, però, vengono sospettati di aver collaborato con lui e con alcune organizzazioni criminali della città.
Sono, quindi, in pericolo e la sfida è quella di non farsi catturare dalla polizia e dai criminali, sempre agendo sotto traccia e tenendosi alla larga da chi li cerca.

Il film è, perciò, un susseguirsi di fughe ed azioni pericolose dei due poliziotti, che mettono a repentaglio le loro vite e tengono lo spettatore col fiato sospeso fino alla fine. 

La storia di Bad Boys: Ride or Die

Bad Boys: Ride or Die è il quarto capitolo del franchise di successo iniziato nel 1995 da Michael Bay che vede protagonisti Will Smith e Martin Lawrence, nei panni di una bizzarra e divertente coppia di poliziotti di Miami.

La direzione del film è stata affidata ai registi Adil El Arbi e Bilall Fallah, già dietro la macchina da presa per il terzo capitolo Boys for Life (2020).
Come per i film precedenti, il soggetto è a cura di George Gallo e  la sceneggiatura vede la firma di Chris Bremner.

Prodotto da Jerry Bruckheimer – come gli altri tre capitoli del franchise – e Columbia Pictures, distribuito in Italia da Eagle Pictures, Bad Boys: Ride or Die si compone di un cast che conferma i due protagonisti, Will Smith, come sempre affiancato da Martin Lawrence, e torna dal film precedente Paola Nunez.

Ad arricchire il cast ci sono Vanessa Hudgens, Alexander Ludwig, Eric Dane, Ioan Gruffudd, Jacob Scipio (I mercenari 4), Melanie Liburd, Tasha Smith,Tiffany Haddish e Joe Pantoliano (Matrix).

Bad Boys: Ride or Die

Diretto da Adil e Bilall con Will Smith, Martin Lawrence e Vanessa Hudgens
Prodotto da Sony Pictures

Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: Giovedì 13 giugno

Durata: 110 minuti