Cinema, Fashion, Sostenibilità-  in una parola : VITA!

Cinema, Fashion, Sostenibilità-  in una parola : VITA!

Per gli amanti del cinema iniziano molteplici appuntamenti ! Questo weekend si partirà con la terza edizione di Milano Movie Week(#milanomovieweek) , iniziativa  promossa e coordinata dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura in collaborazione con Fuoricinema srl (#fuoricinema2018).  In programma numerosi eventi in  40 location diverse sul territorio che andranno ad animare l’intera città dal  14 al

Per gli amanti del cinema iniziano molteplici appuntamenti ! Questo weekend si partirà con la terza edizione di Milano Movie Week(#milanomovieweek) , iniziativa  promossa e coordinata dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura in collaborazione con Fuoricinema srl (#fuoricinema2018).  In programma numerosi eventi in  40 location diverse sul territorio che andranno ad animare l’intera città dal  14 al 21 settembre. Obiettivo avvicinarsi al cinema, capire i meccanismi del linguaggio audio-video e ascoltare storie nuove per conoscere la propria città.

Subito dopo, in  concomitanza con la Milano Fashion Week , presso il Cinema Anteo si svolgerà – dal 20 al 25 Settembre -il Fashion Film Festival Milano (#FFFM2018) che alla sua  5° edizione  sotto la Direzione della sua ideatrice Constanza Cavalli Etro, garantisce all’ampio pubblico un perfetto connubio tra Moda , Brand e Cinema.
Obiettivo è regalare un progetto di moda e cultura democratico e inclusivo, non esclusivo come nella vecchia logica dei VIP!
Il patrocinio di Camera Nazionale della Moda Italiana, di Comune di Milano e  il supporto di GREY GOOSE® partner  ufficiale della manifestazione e MINI,  hanno permesso di avere un giorno in più rispetto alle precedenti edizioni e di mantenere tutto sempre gratuito.
Durante la presentazione di questa edizione , Gloria Maria Cappelletti , curatrice della mostra,  ha evidenziato il processo che ha portato ad individuare 10 filoni per poter aggregare la diversità di linguaggi presenti nei 165 film selezionati su oltre 700 che si sono candidati per avere comunque sempre un focus sul Presente e sulla vita OGGI piuttosto che sul passato o futuro.
Si parte il 20 settembre 2018, con l’opening solo su invito in onore di Alexander McQueen con il documentario “McQueen”con la presenza di Romeo Gigli. Si continua dal 21 al 24 settembre, presso l’Anteo Palazzo del Cinema, con un programma ricchissimo (e a ingresso libero). La chiusura sarà il 25 settembre, al Teatro dell’Arte de La Triennale di Milano: con premiazione e cerimonia solo su invito.
Temi di quest’anno, la ripresa di #FFFMilanoForWomen (valorizzare il talento femminile nei settori moda, cinema e arte) e il #FFFMilanoForGreen, novità al cento per cento che vuole diventare il contenitore di attività dedicate alla divulgazione della cultura e della moda sostenibile.
In questo ambito di forte impatto sarà il documentario proiettato il 21 Settembre “RiverBlue” che vuole creare maggiore consapevolezza sull’aspetto della sostenibilità ambientale e rilevare al grande pubblico gli aspetti oscuri della moda.
I criteri sostenuti dal Comitato Artistico e dalla curatrice Gloria Maria Cappelletti, si riconfermano a supporto dei giovani talenti in coerenza con lo slogan “il Grande aiuta il Piccolo”.
Sul grande schermo verranno proiettati lavori di nomi emergenti da Dries Van Noten, Rag & Bone, Valentino, Armani, Wim Wenders, Prada , Hermès, Wim Wenders, Alicia Vikander, Kate Mara, Benjamin Millepied, Karl Glusman.
Come da tradizione, una giuria internazionale d’eccezione, valuterà i cortometraggi in concorso e decreterà il vincitore durante l’Award Ceremony.Cinema, Fashion, Sostenibilità-  in una parola : VITA!
giurati 2018 che sceglieranno i vincitori delle 15 categorie sono: Ana Lily Amirpour, regista e vincitrice dello Premio Speciale della Giuria al Festival di Venezia 2016 per il film The Bad Batch; il fashion fotografo Max Vadukul; Caroline Corbetta, curatrice d’arte contemporanea, scrittrice e giornalista; Pablo Arroyo, creative director di L’Officiel Hommes Francia; Orsola de Castro, fondatrice di Fashion Revolution e attivista ambientale per la moda sostenibile; Umit Benan, fashion designer di origini turche; Nicoletta Santoro, creative director at large e stylist della rivista Town&Country; Piera Detassis, direttrice artistica dell’Accademia David di Donatello e direttrice della rivista Ciak; Bianca Balti, top model; Paz Vega, attrice.
Ma l’ultima voce in capitolo spetterà anche al pubblico che dal 25 settembre attraverso il Voting Online potrà scegliere il proprio fashion film preferito, a cui andrà il People’s Choice Award.
Quest’anno il partnerGREY GOOSE® ha istituito il premio speciale “Live the moment tribute by GREY GOOSE“che premierà l’artista che si distinguerà per aver interpretato la realtà contemporanea in modo innovativo, assecondando la propria creatività per raggiungere sempre i migliori risultati”.
“Questa partnership è stata pensata perché il Fashion Film Festival Milano rispecchia gli stessi valori di GREY GOOSE”, ha commentato  Antonella Bili, brand manager dell’azienda, “In modo particolare l’attitudine a gratificare la sperimentazione di quei talenti che sono stati capaci dicogliere il momento e portare innovazione, ottenendo così il successo.”
Il fashion film manifesto è stato prodotto da Collateral Films: diretto dal collettivo di 5 registi italiani emergenti  che hanno partecipato alle edizioni precedenti , Malaka, il film “Golden Rules For a Perfect Fashion Film” è il perfetto manifesto per il Festival : “There Are No Rules!”

Buona visione a tutti!

Monica Basile

 

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos