Escort è una parola di origine inglese che sta a rappresentare una persona che lavora in ambito sessuale. Il termine è erroneamente spesso utilizzato per indicare soggetti che si prostituiscono, ma nella realtà dei fatti non si tratta della medesima situazione. La parola escort è attribuibile sia a donne che a uomini, ma non può essere ascritta a semplicistici scambi di carattere sessuale.

Chi svolge la professione di escort nasce come persona che offre il suo tempo ad un cliente, ma non necessariamente ciò comprende delle prestazioni sessuali.
È molto comune infatti che a rispondere agli annunci escort a Roma come nelle altre città siano persone che semplicemente hanno il desiderio di trascorrere del tempo insieme a qualcuno di raffinato e interessante, con un aspetto gradevole. La maggior parte delle escort viene invitata a partecipare ad appuntamenti di lavoro, meeting o semplicemente a cena per un momento di svago e relax.
Il sesso può essere contemplato come no, non è di certo l’unica cosa che si richiede ad una escort.
Le escort possono operare sia in modo indipendente che attraverso delle agenzie specializzate.
In entrambi i casi esistono professioniste disponibili ad ore ed altre a giornata a seconda della disponibilità e del compenso pattuito.
Una escort può offrire diverse tipologie di servizi.
Alcune persone scelgono di accompagnare i clienti in viaggio, rendendosi disponibili per un determinato numero di giorni.
Altre sono specializzate nella partecipazione a cene e meeting professionali con il ruolo di rendere più piacevole e leggero l’evento.
Allo stesso modo alcune professioniste intervengono partecipando a manifestazioni o cerimonie in qualità di accompagnatrice in grado di intavolare conversazioni stimolanti.
Ci sono tra le escort anche figure disponibili a ricoprire il ruolo di finta fidanzata. Questi sono solo alcuni dei ruoli che una escort può sostenere grazie alle sue doti raffinate.
Richiedere i servizi di una escort ha dei costi che non sono in genere alla portata di tutti. Offrendo non solo qualità estetiche, ma anche caratteristiche di personalità e discrezione visto il delicato ruolo ricoperto anche pubblicamente dalla professionista.
In via generale per intrattenersi con una escort si possono spendere un minimo di 500-600 € l’ora che diventano almeno 2.000 € quando il tempo richiesto si avvicina alle 12 ore. Le tariffe per situazioni più lunghe nel tempo come ad esempio per un weekend o per un viaggio più lungo vengono stabiliti in base alle circostanze specifiche del caso.