Il balletto Cenerentola al Teatro degli Arcimboldi di Milano

Il balletto Cenerentola al Teatro degli Arcimboldi di Milano

Al Teatro degli Arcimboldi di Milano grande inizio di stagione 2018/19  con “Cenerentola”, celeberrimo ed applauditissimo balletto che sarà portata in scena dalla Compagnia “Balletto di Milano” sabato 20 ottobre alle ore 21:00 e domenica 21 ottobre 2018  alle ore 16:00. Omaggio al grande compositore Gioachino Rossini nell’anno delle celebrazioni per il 150° della morte e

Al Teatro degli Arcimboldi di Milano grande inizio di stagione 2018/19  con “Cenerentola”, celeberrimo ed applauditissimo balletto che sarà portata in scena dalla Compagnia “Balletto di Milano” sabato 20 ottobre alle ore 21:00 e domenica 21 ottobre 2018  alle ore 16:00.

Omaggio al grande compositore Gioachino Rossini nell’anno delle celebrazioni per il 150° della morte e firmato dall’ex scaligero Giorgio Madia, Cenerentola è un balletto frizzante, ironico e ricco di trovate definite geniali: dal controluce iniziale che spiega come Cenerentola si ritrovi a vivere con matrigna e sorellastre, agli abiti di Cenerentola identici alla tappezzeria di casa, dettaglio che ne sottolinea lo status all’interno della famiglia, ai “cavalli danzanti” che trainano la bella carrozza con la quale Cenerentola raggiunge la festa, alla fata sbadata e sensuale che fa ritrovare al Principe azzurro la sua amata per l’immancabile lieto fine.
Spassosissimo il trio en travesti Matrigna/Sorellastre: incredibili gag si susseguono dall’inizio alla fine trascinando il pubblico in immancabili applausi. Estrosa ed in linea con lo spettacolo la musica del “Cigno di Pesaro” che con la sua brillantezza, l’acrobazia virtuosistica, gli effetti comici e parodistici d’orchestrazione, veste perfettamente una coreografia che restituisce quell’ambientazione immaginaria fatta di fate, carrozze, cavalli e scarpette di Perraultiana memoria.
Protagonista la prima ballerina Alessia Campidori, perfetta nel ruolo in cui debuttò al Teatro Comunale di Bologna nel 2011. Accanto a lei il Principe di Federico Mella, danzatore di punta della Compagnia mentre Alessandro Orlando, Federico Micello e Alessandro Torrielli ricoprono rispettivamente i ruoli di matrigna e sorellastre. Angelica Gismondo è la sbadatissima Fata, Mirko Casilli e Germano Trovato i lacchè. I costumi e le scene sono firmati da Cordelia Matthes e il disegno luci da Dario Rossi.

Cenerentola

Balletto in due atti su musiche di G. Rossini
coreografia: G. Madia – scene e costumi: C. Matthes
Info e prenotazioni: biglietteria@ballettodimilano.com – tel. + 39 347 877 93 84

Orari:
sabato 20/10/2018 ore 21.00
domenica 21/10/2018 ore 16.00

Biglietti:
Intero dei biglietti (comprensivo di prevendita)  da  €22,00 a € 38,50
Ridotto (comprensivo di prevendita) andrà da €16,50 a  €33,00.

Teatro degli Arcimboldi
Viale dell’Innovazione 20
Milano

NOTE SULLA COMPAGNIA
Il Balletto di Milano, diretto da 1998 da Carlo Pesta, riconosciuto e sostenuto da MIBACT (Ministero per le attività culturali), titolare di “Riconoscimento di rilevanza regionale – REGIONE LOMBARDIA”, sostenuto e patrocinato dal COMUNE DI MILANO, è una delle compagnie di danza di maggior prestigio in Italia.
La linea artistica ha portato la Compagnia ad essere presente per la totalità degli spettacoli nei maggiori teatri italiani ed esteri, fondazioni liriche e festival dove ottiene sempre successi di pubblico e critica unanimi. Compagnia versatile, il cui stile è apprezzato da un pubblico eterogeneo, vanta un ampio repertorio che spazia da grandi classici di repertorio e classici della letteratura rivisitati in un’armoniosa mescolanza di stili a produzioni contemporanee che sottolineano l’alto livello che la contraddistingue. Tutti i danzatori infatti provengono dalle migliori scuole e accademie internazionali e sono concretamente valorizzati dalle numerose opportunità.
Nella sua storia spiccano grandi e numerosissimi artisti e attualmente collaborano con il Balletto di Milano nomi della coreografia internazionale come Giorgio Madia e Teet Kask, nonché nuovi autori nati in seno alla Compagnia.
Ѐ tra le compagnie italiane molto attive anche all’estero (Francia, Spagna, Regno Unito, Svizzera, Estonia, Lettonia, Finlandia, Russia, Marocco ecc.) dove è presente nei cartelloni di teatri ed istituzioni di primo piano. Prima compagnia italiana ad esibirsi al Teatro Bolshoi di Mosca (1999), nel 2011, anno della cultura italiana in Russia, è stata invitata dal Ministero della Cultura Russo a Mosca per la stagione di danza del Teatro della Gioventù – RAMT. Nel triennio 2015/17, oltre all’intensa attività nei maggiori teatri italiani, ha collaborato a prestigiosi eventi internazionali (tra cui Saaremaa Opera Festival – Estonia 2015) e ricevuto ambiti premi e riconoscimenti.
Nel luglio 2017 il Balletto di Milano, su invito dell’Ambasciata Italiana, dell’ICC in Marocco e in rappresentanza dell’Italia, ha inaugurato il Festival FITUC di Casablanca dove l’Italia è stata ospite d’onore dell’anno. Nell’ottobre 2017 la Compagnia ha ricevuto il “Premio Speciale Eccellenza Box Office”, Oscar della Danza.  Nell’ambito della rete di collaborazioni e partnership internazionali, nel dicembre 2017 la Compagnia ha rappresentato proprio Schiaccianoci (13 recite) al Teatro dell’Opera di Kristiansand (Norvegia) con la partecipazione dell’Orchestra e dei bambini della Scuola del Teatro norvegese. Nel 2018 lo spettacolo Anna Karenina, sotto l’egida delle Ambasciate Italiane in Estonia e Finlandia, è stato rappresentato a Tallinn – dove ha fatto parte degli eventi per i festeggiamenti dei 100 anni della Repubblica – e a Helsinki.
Il Balletto di Milano inoltre vanta un notevole repertorio in ambito lirico grazie alle collaborazioni per i balletti nelle opere prodotte da importanti festival internazionali e teatri.
CARLO PESTA è  Presidente e direttore artistico del Balletto di Milano dal 1998.
AGNESE OMODEI SALÈ  è vice presidente e direttore di Compagnia.

claudia.dimeglio
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos