La scena italiana dance & dintorni ha tante sfumature musicali diverse. Chi ha scelto le sonorità più alternative, quella relative al sound internet based, il 16 maggio, dalle 18 e 30 a mezzanotte, si ritrova… Chiaramente online e in streaming.

Ci si collega e ci si connette da http://pseudospettrilive.aternos.me, che è anche un canale per chi vuol giocare on line, mentre chi vuole “solo” ascoltare musica può farlo su Yoube e Twitch sui canali di Pseudospettri. E’ Pseudolive, una serie di dj set online di molti artisti di talento, a metà tra pop e sound alternativo ed è pure un evento di gaming online.

Tra gli artisti in scena e in gioco c’è Komatsu San (nella foto), tra gli ideatori dell’iniziativa. “Pseudolive nasce inizialmente come uno scherzo tra me, (b.estye), malecontento e permex”, racconta Komatsu San. “Il giorno prima avevo assistito al “Nether Meant” un evento appunto su Minecraft (uno videogame utilizzato in tutto il mondo, ndr) a cui hanno partecipato gli American Football. Così, essendomi veramente divertito ad ascoltare pezzi emo Minecraft remix, proposi ai ragazzi (con cui avevamo già formato il gruppo Pseudospettri) di farne una versione tutta nostra affermando con una sottile ironia che ‘questo è il futuro’…”.

Bergamasco, Komatsu San vive da tempo a Milano dove porta avanti i suoi progetti musicali mentre studia come tecnico del suono. Ha una presenza scenica decisamente curata, in bilico tra techno e punk. Il suo singolo “Switchblade” arriva dopo l’album “Venejance”, pubblicato nell’ottobre del 2019.

Pseudolive è in collaborazione con Hot List Mag.

16/5 Pseudolive

18:30 Apertura W/ Plasticparty by Astralprojection, Failure Dottobiliare, Pesoss.

19:00 Threetimesyes
19:20 Malecontento
19:40 Charlie Windows
19:50 Narcolessia
20:00 Vayn
20:20 Permex
20:30 Nothingtosay
20:40 4Sai
21:10 Fenoalta
21:30 Rusiv
21:4o Scaglia
21:50 Argoh
22:00 E.Estye
22:20 Luke Lecomte
22:40 Komatsu San
23:00 90100
23:50 Chiusura