Looking for Monna Lisa

Looking for Monna Lisa

In occasione della mostra Looking for Monna Lisa. Misteri e ironie attorno alla più celebre Icona Pop, a cura di Valerio Dehò, organizzata a Pavia,Way Experience presenta, presso la sede del Castello Visconteo, il progetto immersivo La visione di Leonardo a Pavia. Un’esperienza coinvolgente nonché emozionante che immerge i visitatori nella Pavia rinascimentale grazie alla

In occasione della mostra Looking for Monna Lisa. Misteri e ironie attorno alla più celebre Icona Pop, a cura di Valerio Dehò, organizzata a Pavia,Way Experience presenta, presso la sede del Castello Visconteo, il progetto immersivo La visione di Leonardo a Pavia. Un’esperienza coinvolgente nonché emozionante che immerge i visitatori nella Pavia rinascimentale grazie alla tecnologia della realtà virtuale che permette al visitatore di muoversi nel tempo nonché nello spazio.   

Il progetto è sviluppato da Way Experience con il Comune di Pavia in collaborazione con il Museo di Archeologia, il Sistema  Museale d’Ateneo dell’Università degli Studi di Pavia, l’Archivio civico, la Bibliotcea Bonetta e il contributo di SeaVision, azienda di innovazione tecnologica (…). La mostra in programma fino al 29 marzo 2020 nelle più importanti sedi dedicate all’arte di Pavia, celebra il quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci, inoltre approfondisce il legame del genio fiorentino con la città e indaga sui misteri nonché sulle leggende che riguardano la celebre figura della Monna Lisa.
L’esposizione, promossa e organizzata dal Comune di Pavia con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lombardia, di Confindustria Pavia e il Patrocinio di Camera di Commercio Pavia, coinvolge la chiesa di Santa Maria Gualtieri, lo Spazio Arti Contemporanee del Broletto,il Castello Visconteo,la Piazza del Municipio e offre opere di arte contemporanea, partendo dalla pittura,alla scultura,all’installazione ai lavori miltimediali,alcune delle quali create per questa circostanza e tutte accomunate dal rapporto imprescindibile con il passato,con la storia nonché con il grande Maestro.
Per quanto riguarda la chiesa di Santa Maria Gualtieri è la quinta ideale per l’esperienza multimediale “Monna Lisa who?”, realizzata dallo studio di multimedia design Karmachina e volta alla ricerca dell’identità del più famoso ritratto vinciano, abbracciando l’ipotesi che l’opera ritragga Isabella D’Aragona che,relegata a Pavia, incontrò Leonardo durante il suo soggiorno nella città (…).
Afferma Valerio Dehò “Il fenomeno della riproducibilità – ha reso il quadro leobardesco la più grande icona pop della storia che non ha mai cessato di interessare gli artisti oltre che i commercianti di gadget o di souvenir. La ricerca della Monna Lisa si allarga a territori imprevedibili”. Molti gli artisti coinvolti (…). Accompagna la mostra un catalogo edito da Silvana editoriale, a cura di Valerio Dehò, con testi in italiano e in inglese. In vendita presso il bookshop del Castello Visconteo.

Orari per tutte le sedi aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18 – chiuso il martedì.
Sedi Castello Visconteo (Piazza Castello)

Spazio Arti Contemporanee del Broletto (Piazza della Vittoria)
Santa Maria Gualtieri (Piazza del Vittoria) Piazza del Municipio
Per ulteriori informazioni: +39 331 6422303 – www.vivipavia.it 

Giuseppe Lippoli

anna.rubinetto
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos