Malattie della pelle: parliamo di psoriasi

Malattie della pelle: parliamo di psoriasi

Fra le malattie della pelle, la psoriasi è indubbiamente una delle più fastidiose. Si tratta di una condizione per certi versi anche misteriosa perché non tutte le cause sono note. Di cosa si tratta esattamente? La psoriasi è una patologia cronica che può colpire diverse zone del corpo, si manifesta ciclicamente anche in base alle

Fra le malattie della pelle, la psoriasi è indubbiamente una delle più fastidiose. Si tratta di una condizione per certi versi anche misteriosa perché non tutte le cause sono note. Di cosa si tratta esattamente?

La psoriasi è una patologia cronica che può colpire diverse zone del corpo, si manifesta ciclicamente anche in base alle stagioni e reca con sé una sintomatologia piuttosto seccante. Questo per via dell’inspessimento della cute che tende anche a prudere e a lesionarsi con grande facilità. È una malattia legata ad un malfunzionamento del sistema immunitario che può avere poi delle conseguenze infiammatorie.
Psoriasi: come si manifesta e quali sono le cause
I sintomi della psoriasi sono quelli tipici della dermatite dunque è molto facile confonderla con altre malattie della pelle simili. Nello specifico, questa condizione si manifesta con l’ispessimento della cute e con la nascita di squame di pelle. Le suddette vengono causate da un’accelerazione cellulare che porta alla sovrapposizione di diversi strati di cute. Fra i sintomi della psoriasi troviamo anche il prurito e la formazione di lesioni. In caso di psoriasi del cuoio capelluto anche la forfora rientra nella sintomatologia del disturbo. Oltre alla testa, la malattia può colpire diverse zone del corpo. Una delle forme più fastidiose è la psoriasi sul viso, con la formazione di placche in corrispondenza delle labbra, delle sopracciglia, della fronte e del naso. La causa è dovuta ad una reazione incontrollata del sistema immunitario: quest’ultimo attacca certe zone pensando di combattere un’infiammazione dando vita ad un eccessivo turn-over delle cellule. Tutto ciò porta alla veloce crescita della pelle e alla formazione di chiazze argentee o rossastre facili da confondere con altre malattie della pelle.
Rimedi e consigli per contrastare la psoriasi
La psoriasi non può essere curata perché dipende sempre da fattori congeniti può tuttavia essere calmata, fino ad essere resa quasi invisibile. Questo è possibile utilizzando dei prodotti farmacologici topici o da assumere per via orale: basti pensare alle pomate cortisoniche o a base di glicerina. Esistono poi delle soluzioni totalmente naturali, utili per alleviare i sintomi delle varie forme psoriasiche. Fra queste troviamo ad esempio i trattamenti erboristici a base di pepe di cayenna o di aloe vera, insieme all’olio di jojoba o di mandorle dolci. Anche i fanghi e le acque termali possono aiutare chi soffre di psoriasi. Inoltre, questa malattia può essere accentuata da certi comportamenti poco salutari come il fumo e l’abuso di bevande alcoliche. Inoltre, si consiglia di evitare sempre e comunque di grattarsi: si potrebbero provocare lesioni che a loro volta potrebbero poi infettarsi. Infine, utile a contrastare questo problema è anche la fototerapia grazie agli effetti benefici dei raggi UV.

 

anna.rubinetto
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos