Presentato a Napoli il nuovo spettacolo del circo Moira Orfei nel segno della solidarietà

Presentato a Napoli il nuovo spettacolo del circo Moira Orfei nel segno della solidarietà

  Il  Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe ha auspicato l’iniziativa di donare una serata allegra a chi non può permettersi il costo di uno spettacolo,  Vincenzo Schiavo, amministratore del Pareo Park ha subito dato la disponibilità del Parco di Licola, vicino Napoli . In occasione del debutto napoletano del circo Moira Orfei del figlio Stefano

 

Il  Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe ha auspicato l’iniziativa di donare una serata allegra a chi non può permettersi il costo di uno spettacolo,  Vincenzo Schiavo, amministratore del Pareo Park ha subito dato la disponibilità del Parco di Licola, vicino Napoli .

In occasione del debutto napoletano del circo Moira Orfei del figlio Stefano Orfei che festeggia i 250 anni di attività, oltre 350 persone sono state ospitate per assistere ad uno show emozionante, tra clown, trapezisti, tigri, cammelli e caroselli equestri. In accordo con la Diocesi di Napoli e provincia, sono state individuate famiglie meno abbienti per regalare un sorriso ai loro figli. Presente, inoltre, L’Esercito italiano con oltre 250 bambini i cui genitori sono attualmente impegnati in missioni all’estero.

Dare la possibilità di gioire di un’attrazione meravigliosa come quella del circo a tante famiglie è per noi un’opportunità straordinaria per vivere l’atmosfera del Natale in maniera più autentica e più sentita– ha dichiarato Vincenzo Schiavo- Non è la prima volta che appoggiamo questo tipo di iniziative tese al sociale e alla sensibilizzazione di tematiche che meritano una particolare attenzione. Pareo Park non è stato realizzato con l’esclusivo intento di fare business ma anche per tendere la mano a chi vive condizioni di disagio. Il nostro parco- conclude Schiavo- è stato concepito come luogo di accoglienza”. Da parte sua il Cardinale Sepe ha commentato: «Il vero senso del Natale lo ritroviamo negli occhi dei bambini, che questa sera si sono illuminati grazie allo spettacolo messo in scena. Non ci sono festività senza Circo!“.

 

Moira Orfei è stato il primo Circo Italiano a conquistare, nel 1987, un Clown d’Oro al Festival Internazionale di Monte-Carlo, con un numero di 12 tigri presentato da Massimiliano Nones.

Il primo gesto dell’anno potrebbe essere un sorriso, reazione assicurata se si assiste al nuovo show del circo moderno che Brigitta Boccoli,  (che questa volta è nelle vesti di produttrice) e del marito Stefano Orfei hanno riservato al popolo campano. Nel nuovo tendone montato all’ingresso del Pareo Park di Licola (ubicato a pochi metri dall’omonima uscita della tangenziale) lo spettacolo circense renderà infatti omaggio al 2019 tra acrobati, clown, equilibristi, contorsionisti e tanti altri artisti, perché il nuovo anno merita un inizio fatto di sorprese e magie.Presentato a Napoli il nuovo spettacolo del circo Moira Orfei nel segno della solidarietà

L’atmosfera che si respira nel tendone del Circo più amato dagli italiani è intrisa di poesia, di magia e di stupore. Di quella meraviglia che i bambini provano soltanto quando assistono a quello che loro considerano “il più grande spettacolo del mondo”, che tanto attraeva anche il grande Federico Fellini. Il Circo di Moira Orfei,  sarà presente fino al  27 gennaio 2019. Il calendario degli eventi  sono consultabili sul sito www.moiraorfei.it.

 

Harry di Prisco

Harry
AUTHOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos