La scelta dell’abbigliamento da lavoro riveste un ruolo fondamentale: non solo deve consentire a chi lo indossa di eseguire comodamente tutti i movimenti che la mansione richiede, ma deve anche proteggerlo dai rischi legati allo svolgimento di quella mansione. Nulla deve essere lasciato al caso: anche la legge prevede l’utilizzo di adeguati dispositivi di protezione.

Rientrano tra questi dispositivi anche gli scarponcini antinfortunistici. Si tratta di particolari calzature che proteggono il lavoratore sia dai rischi legati all’ambiente in cui opera che dal pericolo di urti o cadute di oggetti. Sul web si possono trovare calzature da lavoro di ogni tipo, però è fondamentale sapere come individuare quelle più adatte alle proprie necessità.

Dove trovare le migliori calzature da lavoro online

Gli scarponcini antinfortunistici rappresentano una parte importante dell’abbigliamento da lavoro delle persone che operano in particolari settori che richiedono un maggior livello di protezione. Sul sito di RS Components è possibile trovare un vasto assortimento di calzature da lavoro. All’interno della sezione dedicata ai dispositivi di protezione individuale ed all’abbigliamento da lavoro viene dedicato ampio spazio alle scarpe ed agli scarponcini antinfortunistici delle migliori marche. Per ottenere la massima protezione è necessario optare per calzature di qualità e con precise caratteristiche.
Per individuare la calzatura adatta alle proprie necessità è sufficiente collegarsi al sito ufficiale di RS Components ed utilizzare i filtri di ricerca. Con pochi clic è possibile selezionare gli scarponcini in base alla marca, alla misura, al genere, alla tipologia, ai materiali, al colore e a tante altre caratteristiche. Tutte le scarpe e gli scarponcini hanno una scheda dettagliata con le immagini, la documentazione tecnica, il prezzo e le tempistiche di consegna.

Le caratteristiche degli scarponcini antinfortunistici

La tipologia di calzatura più diffusa nel campo dell’antinfortunistica è senza dubbio lo scarponcino dotato di puntale rinforzato. È un dispositivo indispensabile per chi deve maneggiare o spostare oggetti pesanti oppure lavora in luoghi pericolosi: ad esempio, sono parte integrante dell’abbigliamento di chi lavora all’interno dei magazzini.
Il puntale solitamente è realizzato in acciaio, ma può essere anche fatto di materiale composito o di alluminio. I puntali in acciaio sono più pesanti, ma anche più resistenti, mentre quelli in altri materiali sono più leggeri, ma per assicurare lo stello livello di protezione devono essere più spessi ed ingombranti. La funzione del puntale è quella di proteggere l’alluce e le altre dita dei piedi dagli urti e dal pericolo di caduta di oggetti di un certo peso.

I materiali più adatti per garantire la massima sicurezza sul lavoro

Un’altra caratteristica fondamentale degli scarponcini da lavoro è rappresentata dalla particolarità della loro suola, che deve essere protettiva, antiscivolo ed in grado di durare nel tempo. Anche la suola può essere fatta di diversi materiali: quello più comune è la gomma, perché è antiscivolo ed ha un’ottima resistenza all’abrasione. Esistono diversi tipi di suole in gomma, da quella più adatta a chi lavora nei cantieri a quella più adatta a chi lavora nelle postazioni di produzione.
Un altro materiale molto utilizzato è il TPU, cioè il poliuretano termoplastico. È molto resistente all’usura, all’abrasione e all’azione delle sostanze chimiche e risulta essere più leggero rispetto alla gomma tradizionale. Sono molto diffusi anche i modelli dotati di intersuola in EVA: è una specie di schiuma, flessibile e molto leggera, in grado di ammortizzare il piede e disperdere il peso nel modo migliore.
La parte esterna degli scarponcini antinfortunistici deve essere robusta e resistente. Le calzature devono proteggere dal rischio di tagli e penetrazione e devono anche resistere all’abrasione. Inoltre, a seconda dei casi, devono garantire un certo livello di impermeabilità o di resistenza ai prodotti chimici, agli acidi e agli oli. Il tutto, ovviamente, mantenendo il massimo del comfort per il lavoratore che le indossa.