L’estate, come tutti sappiamo, inizia il 21 giugno. In realtà chi ha voglia di ascoltare musica latina che metta energia e allegria, può cominciare a sentirsi decisamente in estate già dall’11 giugno. E’ infatti la data in cui su tutti i siti musicali e non solo, su La Marema Records viene pubblicata “Bonita”: è il nuovo singolo dello storico dj toscano Andrea Cecchini, un brano spensierato perfetto per la bella stagione e per un periodo non facile come quello che stiamo vivendo.

“Bonita” contiene anche un featuring importante, quello di Kreliska. La Marema Records è una nuova label e punta tutto su Urban Music, Latin Dance, Reggaeton, Moombaton da far ascoltare e ballare in giro per il mondo. A&R di questa etichetta è Samuel Kimkò.

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Andrea Cecchini, dj fin dal lontano 1979 e anche producer fin dal 2000, è anche speaker radiofonico. Come professionista del mixer ha fatto ballare alcuni dei migliori Club della riviera versiliese. E non è solo un dj. E’ anche un vero musicista. Diplomatosi al Conservatorio di Lucca in sax e clarinetto nel 1983, ha lavorato in tanti studi di registrazione. E da sempre Cecchini spazia tra un genere musicale e l’altro. “A me piace davvero attraversare tutti i diversi generi della musica”, spiega Cecchini. “L’idea di realizzare un brano con questo tipo di sonorità latine o reggaeton mi sembra rispecchi le tendenze di questo periodo non solo in Italia ma in tutto il mondo”.

Come nascono le tue canzoni?

“Nel mio caso, visto che sono musicista oltre che dj, si parte sempre dalla melodia. Dopo è partita la ricerca delle voci adatte. Devo dire davvero grazie anche a Samuel Kimkò, un dj producer che in ambito reggaeton e musica latina è ormai un’autorità”.

Quanti sono secondo te i dj producer diplomati al conservatorio?

“Non credo siamo in molti. Credo sia invece una scuola importante, anche oggi… o forse soprattutto oggi. Perchè se lavori solo e soltanto con loop e software spesso tendi a ripetere sempre le stesse cose o ispirarti troppo agli altri. E invece la musica ha bisogno di progressioni e tanto lavoro. Anche ‘Bonita’, che è un brano latino e sembra così facile e lineare, in realtà ha dei momenti di cambio e crescendo che la rendono un pezzo diverso da tanti altri, non è certo piatto dall’inizio alla fine. Perché la melodia, anche in un brano da ballo, senza arrangiamento curato in ogni dettaglio, non basta”.

La musica latina ha dentro di sé quella voglia di vivere e quella sensualità che sembrano perfette per la ripartenza.

“Sono d’accordo. E soprattutto, quello che noi chiamiamo ‘genere latino’ è un realtà una fusione di tanti generi diversi. E fare la differenza, anche in qualcosa che sembra così semplice e naturale, non è affatto facile. Sono tante piccole cose che vanno curate in ogni dettaglio. Spero che ‘Bonita’ faccia passare qualche istante di felicità e relax a chi la ascolta… e magari, chissà, nel corso dell’estate sarà possibile anche ballarla”.

lamaremarecords@gmail.com
https://www.instagram.com/lamaremarecords/

Facebook Andrea Cecchini
https://www.facebook.com/D-j-Andrea-Cecchini-fans-club-1090453047634325