Milano al centro del Mondo ed il Mondo a Milano:  saranno molteplici le necessità alle quali la nostra città dovrà rispondere nei prossimi mesi per poter accogliere i milioni di turisti stranieri che verranno a Milano con la scusa/opportunità dell’Esposizione Universale.

Ecco perché è nata anche la piattaforma  Easy Business in Milan  con “l’idea di un network di professionisti che sia esperto del mercato di destinazione, conosca le lingue e sia informato sulle criticità e sulle specificità di ogni settore” per dirla in breve con le parole del  CEO e fondatore di Easy Business In Milan, Valerio Piacentini, docente di Diritto Commerciale all’Università Bocconi e fiscalista internazionale.

La presentazione della nuova proposta vede in prima linea anche la Promos – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano – con Stefano Nigro, responsabile del progetto “Invest In Lombardy” che ha evidenziato la forza attrattiva del territorio lombardo e la necessità  di creare un  “network nel network” che permetta di accompagnare l’imprenditore estero nell’avventura italiana.

Oltre 30 professionisti con forte esperienza internazionale, specializzati nella realizzazione di servizi “chiavi in mano”, per aiutare le imprese straniere a iniziare e a sviluppare nuovi progetti a Milano e nel resto d’Italia.  Una matrice costruita partendo dal paese di origine dell’interlocutore e sviluppata per Servizi e persone da poter contattare direttamente per limitare il Time to Market e come detto da Paolo Bertozzi – docente di Marketing all’Università IULM di Milano e Amministratore delegato di Trade Lab SpA sviluppare un  “modello di rete paragonabile ad una clessidra: la piattaforma, infatti, è un momento di snodo, non solo logistico, ed ha l’ambizione di estendere i benefici di Expo 2015 nel tempo, garantendo relazioni continuative e un supporto specializzato e coordinato ”. 

Nella conclusione la moderatrice Stefania Viti, giornalista e professionista nell’ambito Communications and Events della piattaforma http://ebmilan.com, ha invitato a seguire l’evoluzione del progetto che rappresenta un nuovo sistema di fare business basato per competenze specifiche che permettono di assemblare la squadra giusta per il proprio obiettivo d’investimento o di acquisto nel territorio lombardo ed italiano.

Monica Basile