Giovanni Raspini apre a Milano un nuovo monomarca

Giovanni Raspini apre a Milano un nuovo monomarca

Giovanni Raspini apre in via della Spiga, 33 e raddoppia la sua presenza a Milano. Dopo il monomarca di corso Monforte, in zona San Babila, il brand toscano del gioiello ha deciso di investire ulteriormente nella città della moda, posizionandosi in una delle vie del lusso per eccellenza. Un’importante scelta strategica, compiuta nell’ottica di una

Giovanni Raspini apre in via della Spiga, 33 e raddoppia la sua presenza a Milano.

Dopo il monomarca di corso Monforte, in zona San Babila, il brand toscano del gioiello ha deciso di investire ulteriormente nella città della moda, posizionandosi in una delle vie del lusso per eccellenza. Un’importante scelta strategica, compiuta nell’ottica di una sempre maggiore crescita, ma soprattutto realizzata con l’obiettivo di intercettare il pubblico internazionale e una rinnovata visibilità.
La nuova boutique milanese di Giovanni Raspini si affaccia con due ampie vetrine sulla via dello shopping.
Un negozio colmo di luce e semplice eleganza, per il quale gli architetti del brand hanno messo in atto un importante restyling del concept originario, pur mantenendo gli elementi iconici.
Il progetto evidenzia il dialogo fra luce e ombra, bianco e nero, in un equilibrio di forte impatto contemporaneo. Nuovi e luminosi banconi “a vetrina” per gioielli e un grande lightbox con le immagini di campagna danno vita e profondità al negozio; una migliore gestione degli spazi regala al cliente una nuova esperienza percettiva.
Via della Spiga – assieme a via Monte Napoleone, via Manzoni e corso Venezia – è una delle quattro strade che formano il celeberrimo “Quadrilatero della Moda”.
Essa prende nome dall’antica Contrada della Spiga, e delimita un’area centralissima della città di Milano importante non solo per lo shopping e il fashion (numerose aziende hanno sede proprio qui), ma anche da un punto di vista storico-culturale.
Da segnalarsi alcuni prestigiosi palazzi e due importanti musei: la Casa Museo Poldi Pezzoli e quella Bagatti Valsecchi.
Il monomarca di via della Spiga sarà dedicato esclusivamente alle linee di gioielli e charms, mentre la linea di oggetti per la casa e la tavola (oltre ai gioielli) rimarranno in vendita nel negozio di San Babila.
Le boutique Giovanni Raspini e la città di Milano: un binomio di eccellenza e stile per un marchio che coniuga da sempre tradizione e ricerca, identità e forme contemporanee. Ovvero il lusso necessario che nasce dal cuore della Toscana.

anna.rubinetto
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos