Jabra rappresenta un azienda leader del settore hi-tech nazionale, grazie alla vasta gamma di soluzioni periferiche audio-video proposte.

Alta qualità abbinata ad un marchio storico del settore audio che negli anni ha espanso la sua vision ampliando le proposte commerciali anche ad enti come quello della scuola e della sanità.
Garantendo prodotti dalle alte caratteristiche tecniche, ha ricoperto un ruolo fondamentale nell’asse qualità di lavoro e comfort, elaborando sistemi che creino i presupposti per un alto livello di prestazione.

Abbiamo intervistato Luca Barbarossa, Regional Product Marketing Manager, EMEA South di Jabra.

Che prodotti audio e per la video- comunicazione offre oggi Jabra sul mercato? 

Se parliamo digitalizzazione della collaborazione audio e video da ogni luogo, Jabra presenta una delle gamme di soluzioni periferiche più estese sul mercato, orientate verso i lavoratori da ufficio ed i lavoratori flessibili.
Dal lato audio, pilastro storico della società, Jabra propone le cuffie professionali Evolve ed Evolve2, in cui troviamo differenti modelli che si declinano in base all’uso specifico della mansione lavorativa ed all’utilizzo di tecnologie dedicate sempre più sofisticate, che propongono possibilità crescenti in termini collaborazione, concentrazione e flessibilità.
I modelli  Speak, poi,  dispositivi che integrano la funzione di audio in uscita ed audio in entrata (microfoni) in un formato “altoparlante”, completano la gamma audio con soluzioni per ufficio, ma anche per utilizzi più personali e più portatili.
La gamma video é composta invece della famiglia PanaCast, che presenta soluzioni più orientate verso un utilizzo per sale riunioni in ufficio (con la Jabra PanaCast e la Jabra PanaCast 50), a cui si aggiungono dispositivi per videoconferenza personale quando ci si trova a lavorare da remoto ed in maniera più ibrida (la PanaCast 20).
Tutti i dispositivi di questa categoria offrono una qualità video di altissima qualità, delle funzioni di intelligenza artificiale, che semplificano ulteriormente l’esperienza utilizzatore e delle caratteristiche uniche come, per esempio, l’angolo di visione di 180° , che ritroviamo sulle soluzioni per sale riunioni. 

Offrire un prodotto audio di ottimo livello sul lavoro aumenta anche la qualità e il modo di lavorare? 

Effettivamente un audio ed un video di qualità, assieme alla consapevolezza di poterne disporre, permettono di poter svolgere il nostro lavoro in maniera più efficace, più veloce ma anche più semplice, senza farci incappare nei famosi “non ti sento bene” o “non ti vedo bene”, che causano enormi perdite di tempo e stress addizionale di cui non abbiamo veramente bisogno.
Determinate funzioni dedicate, inoltre, conferiscono, altresì, la possibilità di farci davvero concentrare quando abbiamo necessità di isolarci dall’ambiente sonoro circostante.
In aggiunta, un dispositivo flessibile, portatile e largamente compatibile, che ci permetta di svolgere il nostro lavoro da ogni luogo, in ufficio come al di fuori di esso, senza compromettere la produttività, consente l’ accesso al vero lavoro ibrido ed a tutti i vantaggi che ne derivano. 

PanaCast 20 si pone l’obiettivo di essere una videocamera che offre videoconferenze di alta qualità, quali sono le sue caratteristiche tecniche? 

PanaCast 20 é la prima soluzione video professionale ad utilizzo personale di Jabra, che dà continuità alla videoconferenza di alto livello al di fuori dall’ufficio.
Forte di una risoluzione 4K ULTRA HD, con HDR integrato, questa videocamera presenta altresì tutta una serie di accorgimenti, supportati da un’avanzata intelligenza artificiale, che completano, migliorano  e rendono unica l’esperienza utente.
Parliamo, per esempio, della capacità di ottimizzare l’esposizione dell’immagine anche in condizioni di scarsa o cattiva luminosità o dello Zoom Intelligente, che ci permette di essere automaticamente sempre al centro dell’immagine, anche quando non siamo necessariamente ben allineati alla videocamera.
A queste si aggiunge la funzione Picture in Picture, che consente agli utenti di definire ed integrare facilmente un secondo flusso video, dove poter far apparire in maniera costante il proprio viso, per esempio, così da non perdere il contatto visivo con il nostro interlocutore, all’interno dell’immagine principale, nella quale potrò invece zoommare su un oggetto particolare di cui voglio parlare e che voglio descrivere.
La possibilità di gestione e monitoraggio in remoto del dispositivo e la protezione dei dati catturati dalla videocamera completano le caratteristiche che posizionano chiaramente la PanaCast20 come una soluzione professionale di altro livello. 

Sul mercato offrite soluzioni anche per la scuola e la sanità. Che richieste avete da questi enti ?

La scuola, la sanità ed, in generale, tutta l’amministrazione pubblica, sono stati pesantemente colpiti dalla pandemia ed hanno dovuto forzatamente rivedere il proprio modo di funzionare, per garantire continuità.
Le soluzioni di Jabra sono di semplice installazione ed utilizzo, sono estremamente compatibili con la maggior parte delle infrastrutture, delle piattaforme e degli altri dispositivi che completano il pacchetto necessario alla collaborazione digitale e, non ultimo, coprono una moltitudine di applicazioni specifiche differenti.
Perciò diverse organizzazioni pubbliche si sono rivolte a noi per potersi equipaggiare in maniera professionale e continuare quindi a sostenere i servizi per cui sono state create e per cui esistono.
Abbiamo anche sviluppato applicazioni dedicate, come la nostra funzione “White board” sulla PanaCast 50, che consente di generare un secondo flusso video separato per condivedere chiaramente il contenuto di una lavagna da muro dall’altro lato della linea, senza dover ricorrere all’installazione di ulteriori videocamere o all’integrazione di sistemi più complessi e più costosi. 

Quali sono i prodotti in fase di progettazione che attualmente Jabra sta studiando e che proporrà prossimamente sul mercato?

La collaborazione digitale é ovviamente in forte espansione, con crescenti necessità di periferiche audio  e video di alto livello.
Jabra é costantemente alla ricerca di nuove ed avanzate soluzioni che permettano la miglior esperienza possibile da parte dell’utilizzatore, da un lato, ma senza dimenticare i complessi bisogni di monitoraggio, di intervento a distanza, e di sicurezza, propri dei responsabili IT, dall’altro.
L’obiettivo, in generale, é quello di studiare costantemente le tendenze del mercato, dettate dallo sviluppo e dall’evoluzione delle differenti mansioni e dei differenti mestieri, che diventano sempre più specifici e complessi e che, quindi, vanno approcciati con soluzioni dedicate e progettate in quella direzione fin dal principio.
Tutto questo vale sia per soluzioni audio, che per soluzioni video, che per dispositivi che integrino entrambi.

Sergio Cimmino