Il mondo della zootecnica si ritrova alle Fiere Zootecniche di Cremona. Da mercoledì 25 a sabato 28 ottobre a CremonaFiere il meglio delle aziende di settore con novità, presentazioni e un programma di workshop, approfondimenti e dimostrazioni.
La nuova edizione delle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona, l’unica rassegna esclusivamente zootecnica di respiro internazionale organizzata in Italia e che rappresenta il principale appuntamento dell’anno per il mondo agro-zootecnico. Le Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona – nel cuore della produzione agroindustriale europea – sono strutturate in un cluster comprendente cinque differenti manifestazioni: la Fiera Internazionale de Bovino da Latte, la Rassegna Suinicola di Cremona – Italpig, Expocasearia, l’International Poultry Forum e BioEnergy

  • 72° Fiera Internazionale del Bovino da Latte
    Storica manifestazione leader in Italia e protagonista in Europa, accoglie i migliori marchi  internazionali di attrezzature e servizi per la zootecnia da latte e l’agricoltura. Inoltre ospita ogni  anno la Mostra Nazionale di Razza Frisona con oltre 400 campionesse di razza.
  • 21° rassegna suinicola di Cremona
    L’unico Salone dedicato alla suinicoltura in Italia, nella zona con la più alta concentrazione di  allevamenti. Con la sua storia ventennale si è imposto come un stabile punto di riferimento per il settore.
  • 7° Expocasearia
    Appuntamento focalizzato sulle attrezzature per la trasformazione e sui sistemi di produzione e commercializzazione del latte e derivati (formaggi, ma anche yogurt e gelati).
  • 5° International Poultry forum 
    I maggiori specialisti internazionali di avicoltura si confrontano sulle novità tecniche, veterinarie e di mercato.
  • 7° Bioenergy
    L’unica manifestazione in Italia sulle energie rinnovabili da fonte agricola: non a caso si svolge nella  provincia con il maggior numero di impianti a biogas (circa 150) all’interno dell’unica Manifestazione  agro-zootecnica in Italia.

Dall’agro-zootecnica di precisione alle produzioni biologiche, dall’economia circolare alle bioenergie fino al benessere animale: l’agenda scientifica delle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona disegna un quadro completo sul presente e il futuro dell’intera filiera.
L’alto livello qualitativo dell’agenda scientifica delle Fiere Internazionali Zootecniche, fortemente orientate verso gli argomenti e le tendenze più attuali della filiera agro-zootecnica,  è reso possibile anche grazie a due partnership di fondamentale importanza come quella ormai consolidata con il CREA – Zootecnia e Acquacoltura (il principale ente di ricerca italiano specializzato sull’agricoltura) e quella, più recente, con l’Osservatorio SmartAgrifood del Politecnico di Milano con il quale sarà presente in Fiera il “Tavolo di Lavoro Lattiero-Caseario”. Tra le numerose realtà che hanno partecipato alla realizzazione del programma della Manifestazione anche AIVEMP, AITA, ANAFI, ASSALZOO, Chimica Verde Bionet, CIB, Legambiente, SIVAR.
I VILLAGE E LE AREE TEMATICHE. Grande spazio è riservato ai Village e alle aree tematiche, una formula sperimentata con successo e che ha dimostrato di suscitare grande interesse. Quest’anno saranno allestite a CremonaFiere cinque aree tematiche dedicate in modo particolare a workshop, approfondimenti, dimostrazioni pratiche, seminari e officine interattive:
MILK VILLAGE – Presente per il terzo anno consecutivo alle Fiere Zootecniche, è un’area speciale dedicata alle innovazioni tecniche e tecnologiche nel settore lattiero-caseario con workshop e dimostrazioni pratiche per dare nuovo valore e spunti inediti per una produzione di qualità e per valorizzare tutta la filiera del latte.
BIO VILLAGE – Un’area ‘green’ dedicata ad incontri e seminari sulle tematiche più attuali legate alle produzioni biologiche.
TECHNO VILLAGE – L’area, per il secondo anno consecutivo, è un’officina interattiva focalizzata sull’innovazione tecnologica in agricoltura per illustrare e toccare con mano le soluzioni più innovative in tema di smart agriculture.
BIOENERGY VILLAGE – Un’area dedicata all’esposizione di prodotti e servizi innovativi e ad un programma di appuntamenti focalizzato sulle nuove opportunità dell’economia circolare, con particolare attenzione per le energierinnovabili da fonte agricola e all’utilizzo dei sottoprodotti da lavorazione agricola e alimentare.
FORUM – ITALPIG – Un’area dove verranno affrontati tutti i temi più caldi del settore suino, dalla fiscalità alla redditività: dalla gestione aziendale alle problematiche d’allevamento.
Gli ambiti del 2017. Ogni anno le Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona esplorano i mercati più promettenti e le realtà più innovative per fornire sempre nuovi spunti e nuove soluzioni. Tra i temi che verranno sviluppati quest’anno attraverso il ricco programma della Manifestazione, un’evidenza particolare sarà data a

  • Zootecnica
  • Agricoltura digitale
  • Produzioni biologiche
  • Economia circolare e sostenibilità ambientale
  • Tecnologia del latte
  • Filiera della produzione suinicola
  • Bioenergie
  • Nuove tecnologie e innovazioni in ambito agricolo e zootecnico
  • Igiene e benessere animale
  • Mostre zootecniche

Il programma completo degli eventi è disponibile sul sito http://.bovinodalatte.it/programma-eventi/.