Lovby, ecco un’opportunità di guadagnare. I social network sono la realtà più stuzzicante e coinvolgente degli ultimi anni. Essere famosi per cinque minuti è alla portata di tutti, come i pensatori avevano previsto, grazie all’interazione tra foto, video, testi e hashtag.

Un’attività che può avere scopo di lucro. Con LovBy il marketing cambia pelle: si tratta della prima action platform che permette di guadagnare dalla presenza sui social network. E’ possibile diventare influencer: completare le mission, raccogliere Lovies e riscattare fantastici
premi. LovBy, del resto, cresce insieme al numero dei suoi iscritti. Parliamo di una piattaforma innovativa, che sta rivoluzionando il mondo del digital marketing. Lo scorso 14 Febbraio ha festeggiato il primo anno di attività, con un’importante accelerazione e consolidamento del business. Sono stati raggiunti gli 80.000 influencer attivi sui diversi canali social, con più di 1 milione di missioni svolte per i propri brand preferiti. Ma che cos’è LovBy? La prima e unica piattaforma di Action marketing made in Italy, che mette in connessione le aziende con i consumatori attraverso la pubblicazione di missioni online e offline.

Guadagnare con i social network: ecco come funziona LovBy

E’ proprio vero: un’azienda può premiarci per la condivisione di un video o per il download di un’app. Un acquisto sull’ecommerce preferito o una prenotazione del prossimo viaggio possono farci guadagnare.
Grazie alla sua natura interattiva e user friendly, la piattaforma LovBy permette alle aziende di abbattere ogni “barriera” ed entrare in contatto diretto con i potenziali clienti e agli utenti di partecipare ottenendo un tornaconto.

Fabrizio Rametto presidente LovBy
Fabrizio Rametto, presidente della LovBy

Parliamo di persone “comuni” che hanno una marcia in più: in questi anni hanno sviluppato una loro influenza sui social, tale da permettere loro di diventare ambasciatori nel quotidiano dei brand che amano di più.

Come iniziare a guadagnare con LovBy

Iniziare a guadagnare con Lovby sui social è semplice! Basta registrarsi con uno o più profili e scoprire il proprio social rank. Nel giro di pochi minuti, un algoritmo proprietario misurerà il numero degli amici, i contatti, i follower, i like, le condivisioni dei post, le visualizzazioni, la frequenza di utilizzo e l’interazione che ogni persona è in grado di generare all’interno della propria community. Più le interazioni generano consenso, più il social score sarà alto e maggiore sarà la valorizzazione delle attività. In base al social rank, gli influencer su LovBy vengono classificati in “Start”,”Senior”,“Master” e “Top”.
L’azienda crea e propone una missione che desidera far compiere agli influencer, che può essere social (per esempio una condivisione di un post o di un video su Facebook) e non social (dall’iscrizione ad una newsletter, alla prova di un prodotto o un acquisto a condizioni privilegiate) e stabilisce quanto remunerare l’attività dell’utente per ogni missione eseguita.

Lovby: aziende in relazione diretta con il consumatore

Le aziende entrano così in relazione diretta e continuativa con il consumatore, definiscono il tipo di action in base ai propri obiettivi, stabiliscono il costo, la verificano e pagano solo a consuntivo, con un modello di spesa a performance basato su risultati misurati e verificati. L’influencer a sua volta sceglie a quali missioni aderire in base al livello di gradimento del brand, o a quanto è coinvolto in quella missione; per ciascuna missione sviluppata l’utente guadagna dei Lovies che potrà convertire in ogni istante nella boutique premi sulla piattaforma.

Per guadagnare e divertirsi, l’opportunità è dietro l’angolo.