Teatro San Babila: dal 19 novembre ConFini Comici, rassegna di teatro comico

Teatro San Babila: dal 19 novembre ConFini Comici, rassegna di teatro comico

Il 19 novembre inizia ConFini Comici, una particolare rassegna di teatro comico sul palco del Teatro San Babila. Si incontrano e idealmente si scontrano, a distanza di una sera, quattro coppie di comici, personaggi anche molto diversi da loro per formazione, età e provenienza, ma tutti accomunati dalle grandi doti di comicità. Il primo match vede protagonisti

Il 19 novembre inizia ConFini Comici, una particolare rassegna di teatro comico sul palco del Teatro San Babila. Si incontrano e idealmente si scontrano, a distanza di una sera, quattro coppie di comici, personaggi anche molto diversi da loro per formazione, età e provenienza, ma tutti accomunati dalle grandi doti di comicità.

Il primo match vede protagonisti Leonardo Manera  e Sergio Sgrilli, entrambi esilaranti e potenti nel ragionare d’amore in modo “seriamente comico”.

  • Martedì 19 novembre – ore 20.30

Leonardo Manera
Il primo amore

di e con Leonardo Manera
regia di Marco Rampoldi
Spettacolo inserito nella rassegna ConFini Comici

Il 19 novembre Leonardo Manera, famoso al grande pubblico per la sua presenza a Zelig e Colorado, in Il primo amore parla idealmente col proprio figlio. Una lettera immaginaria diventa l’occasione per ripercorrere le tappe fondamentali del proprio percorso artistico e umano, alternando al monologo la voce dei personaggi che hanno fatto conoscere ed amare Leonardo al grande pubblico. Un racconto esilarante e poetico allo stesso tempo, che si snoda attraverso la scoperta di sentimenti ed emozioni, da spiegare e trasmettere al bambino e indirettamente al pubblico, fino a comprendere quale sia il vero primo amore.

  • Mercoledì 20 novembre – ore 20.30

Sergio Sgrilli
Ci sono molti modi
di e con Sergio Sgrilli
Spettacolo inserito nella rassegna ConFini Comici

La coppia, i single, i traditi e i traditori. Storie diverse che s’intersecano tra figure femminili incontrate, sognate, vissute. Un microfono e una chitarra danno voce a pensieri, paure, dubbi e riflessioni sulla semplice domanda: che cos’è l’amore?
“L’amore è una patologia” suggerisce Manuel Agnelli nel brano degli Afterhours. Ma da Edorado Bennato a Fred Buscaglione le ispirazioni musicali dello spettacolo sono molte e Sgrilli, oltre a confermare la sua potente verve comica, offre al pubblico le sue grandi capacità di musicista e un lato introspettivo inedito.
Il 3 e 4 dicembre la rassegna prosegue, guardando all’Europa, ma con occhi italiani.
Il 3 dicembre in scena Luca Cupani, direttamente dalla scena londinese, ma con passato nella scuderia di Zelig, racconta le vite che avrebbe potuto vivere e, il giorno seguente, Alberto Patrucco su musiche di Brassens, racconta del tempo che scorre e di quello che cambia.
A seguire un grande scontro tra i “grandi vecchi” della comicità Gigi&Andrea, l’11 febbraio, e un giovane talento di soli 19 anni, Davide Calgaro, presenza fissa a Zelig e poi a Colorado, in scena il 12 febbraio in “Questa casa non è un albergo”.
Per finire, il 25 e il 26 febbraio, un duello ispirandosi ai classici. Rita Pelusio in “Urlando furiosa” è un’eroina all’incontrario, Maurizio Lastrico racconta la comicità del quotidiano in endecasillabi danteschi in “Nel mezzo del casin di nostra vita”.

PER INFO E BIGLIETTERIA
TEATRO SAN BABILA
Corso Venezia, 2/A – 20121 Milano
Biglietteria 02 798010

info@teatrosanbabilamilano.it
Intero € 20 ridotto € 15
abbonamento 8 spettacoli 80 €
www.teatrosanbabilamilano.it

claudia.dimeglio
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos