Fermiamo la Cina

Fermiamo la Cina

Lo vado dicendo da anni, fermiamo la Cina.Il pericolo del dragone dell’estremo oriente non è considerato come reale, anzi per alcuni è una costante possibilità di profitto e di sviluppo economico (Prodi docet…).Probabilmente non si accorgono, o fanno finta di non accorgersi, che la Cina detiene il debito di moltissimi Stati, tra cui anche quello

Lo vado dicendo da anni, fermiamo la Cina.
Il pericolo del dragone dell’estremo oriente non è considerato come reale, anzi per alcuni è una costante possibilità di profitto e di sviluppo economico (Prodi docet…).
Probabilmente non si accorgono, o fanno finta di non accorgersi, che la Cina detiene il debito di moltissimi Stati, tra cui anche quello degli Usa. 
Beh, per chi ancora è un po’ “distratto” consiglio di guardare questo breve reportage di M. Gabanelli pubblicato su Corrieretv.
Ovviamente, l’ Unione “sovietica” Europea rompe le scatole alle nazioni che fanno parte del suo impero, per rispettare il 3 % , accogliere tutta l’Africa (accoglienza solo a parole , perchè nei fatti è una questione italiana o greca), imperano su ogni aspetto economico e finanziario e poi consentono di far colonizzare intere parti d’ Europa alla nuova minaccia globale.
Sono così ideologizzati e manovrati dalle lobbies finanziarie che anche la Germania è diventata il principale approdo delle merci cinesi.
Il tutto senza nessuno obbligo di reciprocità.
La fine della civiltà, della cultura e dell’ opulenza occidentale è alle porte.
Spero vi sia vita su Marte, così mi organizzo per trasferirmi su quel pianeta e vivere da persona libera, almeno fino a quando non arriveranno anche là i cinesi.
Massimo Puricelli
Castellanza(VA)

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos