Giornata mondiale della Popolazione

Giornata mondiale della Popolazione

Venerdì 11 luglio è stata festeggiata la Giornata mondiale della Popolazione, proclamata nel 1989 dal Consiglio direttivo del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite che fissò, così, un appuntamento annuale per riflettere sulle tendenze demografiche e di sviluppo in un mondo sempre più affollato con risorse sempre più limitate. La popolazione mondiale è in continua

Venerdì 11 luglio è stata festeggiata la Giornata mondiale della Popolazione, proclamata nel 1989 dal Consiglio direttivo del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite che fissò, così, un appuntamento annuale per riflettere sulle tendenze demografiche e di sviluppo in un mondo sempre più affollato con risorse sempre più limitate.

La popolazione mondiale è in continua crescita ed ha raggiunto quota 7 miliardi di persone nel 2011 (nel 1950 era di 2,5 miliardi) con profonde implicazioni per lo sviluppo: in un mondo in cui la popolazione è in continua crescita, infatti, ogni giorno si pongono delle sfide e delle opportunità che riguardano la sostenibilità, l’urbanizzazione, l’accesso ai servizi sanitari e la responsabilizzazione della gioventù.

Il tema della giornata di quest’anno è stato “investire sui giovani”: oggi 1,8 miliardi di giovani formano realtà sociali ed economiche e stanno costruendo le fondamenta del mondo del futuro, continuando a lottare con la povertà, l’ineguaglianza e la violazione dei diritti umani che impediscono di realizzare il loro potenziale personale e collettivo.

Expo Milano 2015 si è riallacciata al focus della giornata di quest’anno, i giovani, riconoscendo l’importanza dell’educazione e della sensibilizzazione al rispetto verso le risorse del Pianeta. Il “Progetto Scuola” sarà l’occasione per instillare nei più piccoli una consapevolezza più matura rispetto al Pianeta in cui vivono e vivranno. Durante l’anno scolastico 2014-2015 gli studenti seguiranno un percorso didattico che inizierà in classe e continuerà poi nella visita al sito espositivo, dove ci saranno aree dedicate ai più piccoli: “Children Park”, sviluppata da Reggio Children, e Childrenshare, realizzata incollaborazione con MUBA, Museo dei bambini a Milano

Giovanni Scotti

giovanni
AUTHOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos