“Qualità della vita, informazione e prodotto di marca” è l’ultima ricerca condotta da MORE, OGGI e Centromarca ne svelano i risultati

“Qualità della vita, informazione e prodotto di marca” è l’ultima ricerca  condotta da MORE,  OGGI e Centromarca ne svelano i risultati

Qualità della vita, informazione e prodotto di marca è il titolo di un’indagine, condotta da MORE, che si focalizza sulla percezione della “qualità della vita” e su come l’utilizzo di prodotti di marca incida su di essa. OGGI, il settimanale RCS diretto da Umberto Brindani, e Centromarca hanno presentato insieme i dati della ricerca. I

Qualità della vita, informazione e prodotto di marca è il titolo di un’indagine, condotta da MORE, che si focalizza sulla percezione della “qualità della vita” e su come l’utilizzo di prodotti di marca incida su di essa. OGGI, il settimanale RCS diretto da Umberto Brindani, e Centromarca hanno presentato insieme i dati della ricerca. I risultati sono stati estrapolati dalle risposte contenute in circa 7 mila questionari, raccolti attraverso OGGI e oggi.it, compilati dagli utenti che hanno partecipato alla terza edizione del concorso: “OGGI vinci la qualità delle grandi marche”.
L’operazione ha avuto un grande successo, registrando la partecipazione di 17.700 utenti e ha premiando 50 famiglie con oltre 800 prodotti di qualità dei brand coinvolti: Bauli, Branca, Caffè Motta, Campari, Caviro, Duchessa Lia, Fabbri, Ferrero, Generale Conserve, Lavazza, Mareblu, Noberasco, Osram, Pernigotti, Procter & Gamble, Ritter Sport, Sca, Tassoni, Unilever, Vileda.
Dall’analisi condotta dall’istituto di ricerca MORE emerge che gli intervistati, soprattutto donne (72%), hanno un aprroccio più razionale che emotivo all’acquisto prodotti di marca e, a differenza del passato, vivono il momento di fare spese come un piacere e non come un dovere.
Il 59% dichiara di essere attento al rapporto qualità-prezzo, di valutare più alternative, di informarsi bene prima di comprare e di essere disposto a pagare di più per un prodotto che lo soddisfi.
oggi-n2
Fattori indispansabili al miglioramento della qualità della vita risultano essere: la salute, un lavoro che piace, la sicurezza nel luogo in cui si vive e un’intensa vita sociale.
L’analisi ha indagato anche la relazione tra marche e “qualità della vita” constatando una crescente attenzione su questo argomento da parte dei consumatori.
In tutti i settori analizzati, dal food alla cura della persona e dagli articoli casa al settore elettronico, alle marche vengono riconosciuti competenza, esperienza, un prezzo adeguato e qualità delle materie prime.
Tra le tematiche emergenti si segnalano l’attenzione verso i clienti, il comportamento etico e la salvaguardia dell’ambiente.
Alle marche viene quindi attribuito una grande riconoscimento, ma su di esse viene anche proiettata una forte aspettativa. Viene loro richiesto non solo di raccontarsi, ma di costruire con i consumatori relazioni autentiche, basate su fiducia, trasparenza e attenzione alle loro esigenze.

 

Posts Carousel



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos