The Elevator, un thriller mozzafiato dal finale inatteso

The Elevator, un thriller mozzafiato dal finale inatteso

The Elevator è un thriller che lascia con il fiato sospeso fino all’ultima scena, quando un finale inatteso spariglia le carte e ribalta ogni certezza. The Elevator è ambientato nella città di New York, dove vive e lavora Jack Tramell, 50 anni, single, famoso per il suo TV show, che fa impazzire gli americani. Il

The Elevator è un thriller che lascia con il fiato sospeso fino all’ultima scena, quando un finale inatteso spariglia le carte e ribalta ogni certezza.
The Elevator è ambientato nella città di New York, dove vive e lavora Jack Tramell, 50 anni, single, famoso per il suo TV show, che fa impazzire gli americani.

Il set principale è l’ascensore del building dove vive Jack, che si trasforma in luogo di espiazione delle sue colpe quando ad una sosta dell’ascensore sale  a bordo Katherine.  La donna sospetta Jack di aver commesso un efferato crimine ai danni di suo figlio.
Katherine è affascinante, autoritaria, cinica, scientifica ma anche a volte spaesata. Blocca Jack nell’ascensore la sera del labour day, lungo week end in cui la città si svuota, e lì cerca la sua vendetta…
“The Elevator” è un thriller psicologico, inquietante, avvincente che spiazza di continuo lo spettatore, spostandone il punto di vista nei confronti del colpevole e della vittima.
E’ veramente Jack responsabile di tutto ciò, o la donna è pazza e lui è innocente?
I dialoghi serrati, gli effetti sonori e visivi, la luce fredda alternata al calore degli esterni e la claustrofobia che le scene suscitano all’occhio dello spettatore, terranno alta la tensione fino alla fine.
Jack è ricco, famoso, conduce il quiz show più seguito della TV, non gli manca nulla, apparentemente.
La donna è disperata, spietata, folle. Ha studiato a lungo ogni mossa, ogni dettaglio, il sistema di funzionamento dell’ascensore, la pianta del building, l’orario migliore, è stata in casa di Jack, ne conosce le abitudini, conosce a memoria il suo show, ed è proprio il quiz il mezzo della “tortura”, domande su domande per illudere Jack su una possibile salvezza della propria vita.
Due esseri umani al cospetto, vittime delle loro debolezze, della loro forza, dei loro misfatti, della loro vita, con la quale pagheranno a caro prezzo il loro incontro.
Tutto si consuma in tempo reale, 2 ore, 2 esseri umani, 1 storie, 2 1 segreto, 1 colpevole, 1 vittima e nessun vincitore.

The Elevator
diretto da Massimo Coglitore
scritto da Mauro Graiani & Riccardo Irrera
con
James Parks, Caroline Goodall, Burt Young
Katia Greco, Niccolò Senni, Sara Lazzaro, Gianfranco Terrin,
Katie McGovern, Daniel Mba
Durata 89 minuti
AL CINEMA DAL 20 GIUGNO
Distribuito da EUROPICTURES – www.europictures.it – prodotto da Lupin Film

claudia.dimeglio
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos