#THINKSERRAVALLE : il progetto

#THINKSERRAVALLE : il progetto

#THINKSERRAVALLE è un progetto collettivo di promozione del territorio dell’Alto Monferrato, zone agevolmente raggiungibili sia dalle altre località piemontesi sia dalla vicina Liguria e dalla Lombardia, con Milano che dista poco più di un’ora di viaggio. #THINKSERRAVALLE è un processo di evoluzione di un territorio che, attraverso l’attivazione di connessioni tra i principali attori dell’economia

#THINKSERRAVALLE è un progetto collettivo di promozione del territorio dell’Alto Monferrato, zone agevolmente raggiungibili sia dalle altre località piemontesi sia dalla vicina Liguria e dalla Lombardia, con Milano che dista poco più di un’ora di viaggio.

#THINKSERRAVALLE è un processo di evoluzione di un territorio che, attraverso l’attivazione di connessioni tra i principali attori dell’economia locale, offre ai visitatori la possibilità di vivere un’esperienza immersiva della zona, grazie alle diverse anime che la contraddistinguono.
Il progetto è nato nel 2017 e coinvolge diverse realtà che nel tempo hanno saputo creare sistema a favore del territorio attraverso una campagna di comunicazione coordinata e continuativa, una piattaforma interattiva, eventi sul territorio, comunicazione presso il centro Outlet, convegni, eventi B2B, meeting e networking con ambasciate e consolati internazionali.
Diverse le proposte del progetto con una combinazione di esperienze personalizzabili a seconda degli interessi dei visitatori: da natura&sport con percorsi di bike e trekking e ben 3 green per i golfisti, al food&wine con visita alle cantine dei produttori del Gavi, ricerca di tartufi con veri trifolai e cooking class per cimentarsi nella tipica cucina di questo angolo di Piemonte (farinata, ravioli, corzetti, baci di dama e tanto altro). Da arte&cultura con l’Area Archeologica di Libarna e gli spettacoli qui proposti, alle visite ai castelli e alle fortezze che costellano i promontori, in primis il Forte di Gavi. Design&moda con la shopping experience tra i Brand più ricercati al Serravalle Designer Outlet e infine countrylife e romanticismo nelle sontuose ville e tenute dei dintorni per un totale relax.
#Thinkserravalle: il progetto#THINKSERRAVALLE: SI PARTE DAL SERRAVALLE DESIGNER OUTLET
Perché non concludere una piacevole giornata all’insegna dello shopping dei migliori Brand al Serravalle Designer Outlet con un visita al territorio dell’alto Monferrato?
Con #THINKSERRAVALLE c’è l’imbarazzo della scelta tra diversi itinerari alla scoperta degli “ingredienti” del territorio – natura, charme, cultura, sport e piaceri della tavola – che insieme danno vita a quel terroir del basso Piemonte che si sta sempre più affermando come nuova meta attrattiva del Nord Italia.
Partendo dal Serravalle Designer Outlet, il fulcro di questo progetto che attrae ogni anno oltre sei milioni di clienti dall’Italia e dal mondo, il visitatore curioso va alla scoperta di una terra dalla cultura millenaria che racconta un mosaico di storia, archeologia, imprese leggendarie, pregiati vitigni e tradizioni culinarie, itinerari cicloturistici e shopping.
I protagonisti di #THINKSERRAVALLE sono i motori economici e culturali della zona. Il Serravalle Designer Outlet – il primo Outlet aperto in Italia e attualmente il più grande d’Europa -, il ConsorzioTutela del Gavi – il grande bianco piemontese da uve Cortese – l’Area Archeologica di Libarna – risalente alla media età del Ferro (VI-V secolo a.C.) e oggi attivo polo culturale attraverso Libarna Arteventi – e il Consorzio Terre di Fausto Coppi – patrocinato dalla Regione Piemonte e collettore dell’offerta turistica professionale del territorio – il cui nome è a memoria delle glorie del ciclismo Coppi e Girardengo a cui queste terre hanno dato i natali.
Gusto e ambiente sono gli atout principali delle proposte che hanno nel vino del territorio e nei piaceri della tavola tradizionale il loro centro, in un’esperienza appagante soprattutto a livello sensoriale. Eccellenze e prodotti tipici in un percorso tra vini e sapori, frutto di una lunga e continua attività agricola che è riuscita a conservare anche le antiche modalità produttive: dalla degustazione alle visite nelle cantine, fino alla scoperta delle ricette più segrete – e ammirate – della cucina piemontese, in un trionfo di sapori e di saperi.

claudia.dimeglio
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos