Expo raccontato da due giovani studenti a “caccia di innovazione”. E’ questa, in sintesi, la sfida che si è posta Pirelli nel progetto #WeFeedtheFuture https://wefeedthefuture.pirelli.com/en/home  che per oltre un mese ha visto all’opera un originale “Innovation Team” composto da Miloš Nikolić, fisico montenegrino con la passione per il digitale, e Gregory A. Kufera, matematico americano esperto di new media.

Entrambi studenti del corso “Pirelli Visiting Professorship in Italian Studies” della prestigiosa Università di Princeton, Miloš e Gregory si sono messi alla ricerca degli elementi di innovazione che caratterizzano Expo attraverso testi e immagini distribuiti su un pianeta virtuale che ha al centro l’innovazione, così come da sempre avviene nella vita reale di aziende che, come Pirelli, hanno l’innovazione tra i loro punti di forza.  Non solo.
Traendo ispirazione dagli argomenti presenti all’interno dell’Esposizione Universale, l’”Innovation Team”, che riflette la natura internazionale che caratterizza Pirelli, ha approfondito tematiche di sostenibilità, emozione e arte & cultura, campi che vedono un impegno quotidiano da parte dell’azienda: la sostenibilità come ricerca di equilibrio tra aspetti economici, sociali e ambientali, le emozioni del mondo del motorsport, il sostegno dato allo sviluppo delle iniziative culturali del Paese. Si vola con le api del Padiglione britannico (https://wefeedthefuture.pirelli.com/article/la-musica-delle-api ), si vivono le emozioni dell’Albero della Vita (https://wefeedthefuture.pirelli.com/it/treeoflife#3 ), l’icona della manifestazione sostenuta da Pirelli insieme a Coldiretti e Orgoglio Brescia, e si percorrono le dune degli Emirati Arabi (https://wefeedthefuture.pirelli.com/article/un-mosaico-culturale-tra-le-dune-del-deserto ). E molto altro ancora in #WeFeedtheFuture nel corso delle prossime settimane