Francobolli che passione 2 luglio 2016: l’Italia in piazza

Francobolli che passione  2 luglio 2016: l’Italia in piazza

Potrebbe sembrare il titolo di presentazione di una grande manifestazione popolare, di quelle che a volte si realizzano contemporaneamente in varie città e per motivi diversi. In questo caso invece si tratta della presentazione della emissione di una serie di otto francobolli aventi a soggetto altrettante piazze delle principali città italiane: Piazza della Repubblica in

Potrebbe sembrare il titolo di presentazione di una grande manifestazione popolare, di quelle che a volte si realizzano contemporaneamente in varie città e per motivi diversi.

In questo caso invece si tratta della presentazione della emissione di una serie di otto francobolli aventi a soggetto altrettante piazze delle principali città italiane: Piazza della Repubblica in Roma; Piazza del Duomo in Milano; Piazza del Plebiscito in Napoli; Piazza San Carlo in Torino; Piazza Ruggiero Settimo in Palermo; Piazza de Ferrari in Genova; Piazza Maggiore in Bologna; Piazza della Signoria in Firenze.Roma - Piazza della Repubblica

Non è la prima volta che le poste italiane usano immagini di piazze italiane come illustrazione delle proprie carte valori. Alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso ne erano apparsi altre otto, sia pure divisi in tre serie annuali. Unica costante piazza San Carlo a Torino, che compare sia nel 1987, sia nel 2016.

Gli otto francobolli di quest’anno sono graficamente piacevoli, stampati su carta bianca, patinata, autoadesiva.

La cosa più strana di questa emissione, dal punto di vista collezionistico, riguarda il formato, orizzontale di mm 40 x 24. Dopo i farfalloni enormi che per anni hanno caratterizzato i francobolli che in un qualche modo erano finalizzati alla propaganda turistica, questo formato più umano ci riporta alle dimensioni in uso ante guerra, un po’ meno collezionistici e un po’ più pratici per l’uso.

Altra caratteristica utile, non vi sono indicati i costi, ma le tariffe. Per cui, acquistando un francobollo di tariffa B (costo attuale 95 cent.) potrà usarlo senza integrazione anche se in futuro la tariffa B dovesse salire a 1,20 euro.

Alessandro Fabbri

Ecco l’elenco degli otto pezzi emessi oggi e le tariffe di riferimento:

Piazza della Repubblica in Roma, relativo alla tariffa B;

Piazza del Duomo in Milano, relativo alla tariffa B 50g;

Piazza del Plebiscito in Napoli, relativo alla tariffa B Zona1;

Piazza San Carlo in Torino, relativo alla tariffa B Zona1 50g;

Piazza Ruggiero Settimo in Palermo, relativo alla tariffa B Zona2;

Piazza de Ferrari in Genova, relativo alla tariffa B Zona2 50 g;

Piazza Maggiore in Bologna, relativo alla tariffa B Zona3;

Piazza della Signoria in Firenze, relativo alla tariffa B Zona3 50g.

Posts Carousel



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos