Istituto Ganassini: un’azienda dai comportamenti sostenibili

Istituto Ganassini: un’azienda dai comportamenti sostenibili

Il 5° Osservatorio Nazionale sullo stile di vita sostenibile 2019 segnala che il 32% degli italiani è sempre più attento alla sostenibilità e adotta stili di vita responsabili e “eco-friendly” e così anche le aziende stanno aumentando il loro impegno con comportamenti sostenibili. Istituto Ganassini, pioniera nel settore della dermocosmesi, ha da tempo raccolto la

Il 5° Osservatorio Nazionale sullo stile di vita sostenibile 2019 segnala che il 32% degli italiani è sempre più attento alla sostenibilità e adotta stili di vita responsabili e “eco-friendly” e così anche le aziende stanno aumentando il loro impegno con comportamenti sostenibili.

Istituto Ganassini, pioniera nel settore della dermocosmesi, ha da tempo raccolto la sfida della sostenibilità impegnandosi in attività di Corporate Social Responsibility in diversi ambiti: dalla ricerca scientifica all’arte, dal sociale alla salvaguardia dell’ambiente. 

“Siamo convinti che la cultura sia profondamente utile e necessaria, oltre che coinvolgente e attrattiva. Per questo siamo coinvolti in diversi progetti culturali. La cultura e il sapere devono arricchire la nostra vita quotidiana, aiutarci a capire i cambiamenti che avvengono in noi e nel mondo” afferma Vittoria Ganassini, direttore della Ganassini Social Responsibility.
In quest’ottica, l’azienda si è recentemente impegnata a sostenere il restauro delle 23 tele con il “Ciclo di Orfeo”, create per adornare Palazzo Visconti (poi Palazzo Verri) in via Monte Napoleone a Milano.
Istituto Ganassini ha risposto a un appello del Sindaco Sala per la salvaguardia di questo “capolavoro di tutti”, regalando l’ingresso gratuito alla mostra a tutti nella giornata del 12 luglio e contribuendo in parte al restauro.
Istituto Ganassini ha deciso di fare la differenza anche per quanto riguarda la sostenibilità ambientale: vanta da sempre una filosofia green ed eco-sostenibile che permea tutte le scelte aziendali, dalle formulazioni dei prodotti alla scelta dei packaging, privilegiando in ogni fase produttiva l’abbandono del superfluo.
Da anni negli stabilimenti e uffici viene utilizzata energia rigorosamente rinnovabile, certificata al 100%, azzerando così le emissioni di CO2.
L’azienda ha investito molto per minimizzare gli impatti diretti dell’attività produttiva, sia in termini di efficienza energetica che di gestione sostenibile dei rifiuti. Sempre più packaging sono in plastica riciclata e nuovamente riciclabile e per molti prodotti spray vengono utilizzatinon dannosi per lo strato di Ozono.
Inoltre i dipendenti partecipano al Progetto Plastic Free in tutte le aziende del Gruppo (in Italia e all’estero) con l’adozione di borracce e l’eliminazione delle bottiglie di plastica.
“L’impegno di Istituto Ganassini nell’ambito della sostenibilità ambientale riflette la responsabilità che l’azienda sente nei confronti dell’ambiente e delle generazioni future e trova riscontro negli obiettivi di miglioramento che si è data e che si impegna a mantenere e a comunicare in futuro, come per esempio lo sviluppo di sempre più formule biodegradabili e il sostegno a sempre più attività di valore sociale,” conclude il direttore della Ganassini Social Responsibility.  Istituto Ganassini: un’azienda dai comportamenti sostenibili

Oltre alle iniziative appena citate, i progetti e le attività in cui è coinvolto Istituto Ganassini sono tantissimi.

Tra le più importanti, il sostegno al valore dell’istruzione con il  che offre ad oltre 300 bambini poveri di età compresa tra i 6 e i 22 anni l’opportunità di un futuro migliore e il bando per le ONLUS, aperto a tutte le Onlus italiane che si occupano di progetti a tutela del patrimonio italiano.
Per consultare tutte le iniziative promosse dall’azienda o per ulteriori informazioni: https://www.ganassinisocialresponsibility.com

anna.rubinetto
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel



Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos