Per comprendere quale sia la linea di pensiero del PD e degli “europeisti oltranzisti” è sufficiente riascoltare, per chi non ha seguita la puntata odierna di “L’aria che tira” su LA 7, la dichiarazione di Misiani (deputato PD) con la quale sosteneva convintamente che l’Euro ha prodotto grandi vantaggi per i cittadini italiani perchè quando c’era la Lira i mutui per acquistare le case erano a due cifre…
Già, ora i mutui sono a tassi inferiori, ma come ha giustamente ricordato l’esponente della Lega, Borghi, quando la moneta era la tanto bistrattata “liretta” le persone avevano un lavoro sicuro, con retribuzioni dignitose che permettevano di formare una famiglia e di sottoscrivere prestiti bancari per l’acquisizione della casa, quella casa dove sarebbero cresciuti i propri figli.
Ora , invece, con il possente e magnifico Euro, non si ha nemmeno un lavoro dignitoso, non si sa come sbarcare il lunario, e ci sono 18 milioni di italiani a livello di povertà.
Ecco, questo è un fulgido esempio per coloro che votano certe formazioni politiche o per coloro che disertano le urne.
Il potere sovrano che si esercita con il voto democratico inciderà sul futuro imminente e quello delle prossime generazioni per un mondo diametralmente opposto tra chi da oltre 20 anni ha distrutto un popolo e una nazione immolandoli sull’altare della globalizzazione e venerando il totem “Euro” prostrandosi ai voleri dei sacerdoti che risiedono nei palazzi del potere mondialista.
P.S. La frase dell’ On. Misiani non è una “fake news” contro cui si scaglia Renzi & C.
Per chi vuole risentirla ecco il link del video.
    http://www.la7.it/laria-che-tira/rivedila7/laria-che-tira-puntata-07122017-07-12-2017-229193
 
Massimo Puricelli
Castellanza(VA)